Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale

 
-5%
Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale  Vera Sganga   Edizioni Enea
  • 27,55 invece di € 29,00 Sconto del 5%
  • Affrettati! Solo 1 disponibile in pronta consegna



torna suDescrizione

Nello studio degli oli essenziali e delle loro proprietà e applicazioni è frequente essere colti da molti dubbi riguardo all'olio migliore da utilizzare in una determinata situazione, poiché molti sono gli oli e molte le caratteristiche comuni a diverse essenze.

Questo libro nasce con lo scopo di aiutare il naturopata, il medico o l'esperto a individuare quali sono gli oli essenziali più adatti per affrontare problematiche specifiche.

Dopo una prima parte che introduce alla materia e ai rimedi vengono presentate le schede monografiche di 85 oli essenziali, con indicazioni relative alle proprietà e alle caratteristiche sui piani fisico, mentale e sottile.

Successivamente vengono analizzati i singoli apparati e le loro patologie, individuando di volta in volta gli oli essenziali più idonei a prevenire, attenuare o eliminare disagi o squilibri che possono manifestarsi.

 

Per ogni olio essenziale vengono fornite anche alcune indicazioni aggiuntive che permettono di scegliere, quando si ha a che fare con più essenze dall'azione simile, quella più adeguata ed efficace per patologie specifiche.

Nell'ultimo capitolo sono riportate alcune semplici ricette per iniziare il percorso.


INDICE DEL LIBRO
Prefazione
Introduzione
1. BOTANICA E MORFOLOGIA
Botanica
Morfologia
2. NOTE E LIVELLI
3. LE FAMIGLIE CHIMICHE
Composti rilassanti
Composti equilibranti
Composti stimolanti
4. GLI OLI ESSENZIALI – SCHEDE MONOGRAFICHE
Abete
Achillea
Ajowan
Albero del tè
Alloro
Angelica
Anice
Arancio
Basilico ct methyl chavicolo
Basilico sacro o tulsi
Benzoino
Bergamotto
Cajeput
Camomilla blu
Camomilla romana
Cannella corteccia
Cannella foglie
Cardamomo
Carota
Cassia
Cedro
Chiodi di garofano
Cipresso
Cisto
Copaiba
Coriandolo
Curcuma
Elemi
Elicriso
Enula
Eucalipti
Finocchio
Galbano
Gelsomino
Geranio
Ginepro
Incenso
Issopo
Lavanda
Ledum
Legno di rosa
Lemongrass
Lentisco
Levistico
Lime
Limone
Litsea
Maggiorana
Mandarino
Melissa
Menta
Mirra
Mirto
Nardo
Neroli
Niaouli
Noce moscata
Origano
Palmarosa
Patchouli
Pepe
Petit grain
Pino
Pompelmo
Ravintsara a cineolo
Ravintsara a linalolo o legno di hoo
Rosa
Rosmarino
Salvia
Salvia sclarea
Sandalo
Santoreggia hortensis
Santoreggia montana
Saro
Sedano
Solidago
Timo
Timo satureioide
Tsuga
Vaniglia
Verbena
Vetiver
Wintergreen
Ylang ylang
Zenzero
5. APPARATI E RELATIVE PATOLOGIE
Apparato cardiovascolare
Apparato digerente
Apparato endocrino
Apparato muscolo-scheletrico
Apparato respiratorio
Apparato urogenitale
Sistema dermico
Sistema immunitario
Sistema linfatico
Sistema nervoso
6. RICETTE
Apparato cardiovascolare
Apparato digerente
Apparato endocrino
Apparato muscolo-scheletrico
Apparato respiratorio
Apparato urogenitale
Sistema dermico
Sistema immunitario
Sistema linfatico
Sistema nervoso
Riferimenti bibliografici


Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale  Vera Sganga   Edizioni Enea
 
Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale

Vera Sganga



torna suPrefazione di Luca Fortuna

Gli oli essenziali sono un dono meraviglioso che la natura ci ha fatto. Rappresentano la parte più pura, concentrata e attiva delle piante. Sono l'essenza del regno vegetale. Attraverso la fragranza le piante comunicano, lanciano messaggi nell'aria, invisibili e irresistibili. Fabbricano preziose miscele di essenze per rispondere alle più diverse esigenze: difesa, nutrimento, allarme, richiamo, modifiche del clima e dell'ambiente. Conosciamo solo una frazione delle loro potenzialità, ma è già sufficiente per indurre stupore e meraviglia. Non c'è nulla di più affascinante e coinvolgente dello studio dei profumi della natura.

I profumi ci accompagnano per tutta la nostra vita. I ricordi che associamo a un profumo sono i più forti e vividi, non svaniscono mai dalla nostra memoria e sono in grado di farci rivivere un'esperienza a distanza di decenni. Non è un semplice rammentare, è il riproporsi di quel vissuto, con tutto il correlato emozionale.

Esiste anche un lato meno noto, ma non meno interessante, del potere dei profumi. Le moderne ricerche scientifiche hanno confermato che oltre all'influenza sulla psiche, gli oli essenziali esercitano attività farmacologiche molto precise. Sono più di 10.000 gli studi pubblicati che hanno dimostrato come gli oli essenziali svolgano una pluralità di azioni. Alcuni sono potenti antibiotici, in grado di sconfiggere virus, batteri, funghi e parassiti, senza dar luogo al preoccupante fenomeno dell'antibiotico-resistenza. Altri sono indicati per promuovere le funzioni fisiologiche del nostro corpo, migliorano il metabolismo, disintossicano i tessuti dalle tossine, rimuovono i liquidi in eccesso, regolano l'attività di enzimi e proteine.

Sostengono il nostro corpo nel suo impegno quotidiano, agevolano la digestione, i processi di eliminazione, lo scambio di ossigeno, il rinnovamento delle cellule. Sono in grado di difenderci dai danni prodotti dagli inquinanti e dall'attività dei radicali liberi. Preservano l'integrità delle nostre strutture, difendono dai segni del tempo e dall'usura. Altri ancora sono preziosi per la pelle, cicatrizzano, nutrono, leniscono e difendono dalle aggressioni. Tutti fanno bene alla nostra salute. L'importante è scegliere un prodotto di qualità, un vero olio essenziale per uso professionale, certificato per aromaterapia e garantito da numerosi controlli. Il resto è questione di formulazione e dosaggio.

In questo libro l'autrice ci introduce nel mondo affascinante dell'aromaterapia, mostrando come un uso appropriato degli oli essenziali possa produrre l'effetto desiderato, in una visione olistica della medicina, che partendo dal piano fisico si snoda attraverso i labirinti della mente, fino a toccare la parte più profonda del Sé.

Buon divertimento alla scoperta del mondo dei profumi!


Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale  Vera Sganga   Edizioni Enea
 
Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale

Vera Sganga



torna suIntroduzione

Quando si studiano gli oli essenziali e le loro proprietà e applicazioni si rimane a volte perplessi su quale sia l'olio migliore da utilizzare poiché molte sono le caratteristiche comuni. Io stessa, quando ho iniziato lo studio dell'aromaterapia, non riuscivo a memorizzare i singoli oli essenziali e avevo difficoltà a scegliere quello più giusto in ogni situazione.

Andando avanti nello studio, nell'osservazione e nell'olfazione ho iniziato a capire le sfumature che ogni olio racchiude e le differenze e analogie con gli altri oli essenziali.

Questo libro nasce con lo scopo di aiutare a individuare l'olio essenziale più adatto di fronte al caso concreto.

Le piante sono ricche di oli essenziali che utilizzano per numerosi e differenti scopi quali difesa e protezione da insetti, da batteri o altri microrganismi, oppure per la riproduzione, attirando gli insetti che favoriscono l'impollinazione, la riparazione di lesioni, la prevenzione dalla disidratazione attraverso la creazione di un film protettivo che rallenta l'evaporazione dell'acqua nei climi caldi e secchi. Si è visto che c'è grande similitudine tra quello che l'olio essenziale può fare per la pianta di appartenenza e quello che può fare nell'uomo. Per questo motivo è importante conoscere anche le caratteristiche della pianta dalla quale l'olio viene estratto nonché la parte della pianta nella quale si trova maggiormente concentrato. Vedremo quindi perché e in cosa un olio essenziale estratto da una radice differisce da un olio essenziale estratto dalle foglie.

Note (alta, media e bassa) e livelli (erbaceo, arbustivo e arboreo) possono costituire un'ulteriore modalità di analisi dell'olio essenziale al fine di individuare in maniera sempre più precisa e puntuale le modalità di intervento dell'olio essenziale e i suoi effetti.

Un'altra modalità di suddivisione degli oli essenziali che può facilitare nello studio dell'aromaterapia, nella memorizzazione e nella differenziazione è il raggruppamento degli oli per caratteristiche comuni. Si possono raggruppare sotto una stessa categoria oli essenziali che hanno uno stesso ambito di applicazione principale rispetto agli altri, oppure oli essenziali che si avvicinano olfattivamente o anche oli essenziali che vengono estratti da piante con caratteristiche simili tra loro.

Raggruppare sotto un'unica categoria gli oli essenziali estratti dalle spezie ci porta a cogliere subito alcune caratteristiche e campi di applicazione comuni. Sappiamo infatti che le spezie riscaldano, muovono, stimolano. Gli oli essenziali che rientrano in questa categoria hanno tutti la caratteristica di essere molto attivi e stimolanti sia sul sistema nervoso che sul sistema immunitario. La loro attività antisettica si esprime al meglio sull'apparato gastrointestinale. Vanno tutti utilizzati con attenzione e sono normalmente irritanti a livello di cute e mucose.

Gli oli essenziali estratti dagli agrumi hanno tutti la caratteristica di essere stimolanti ed energizzanti, ma in maniera meno aggressiva rispetto agli oli essenziali appartenenti alla categoria delle spezie. Hanno la capacità di stimolare l'apparato digerente e il sistema linfatico. Un'altra caratteristica che accomuna gli oli essenziali estratti dagli agrumi riguarda l'attenzione da prestare al non esporsi al sole entro le ventiquattr'ore dalla loro applicazione o assunzione.

La categoria dei cosiddetti balsamici racchiude tutti gli oli essenziali che agiscono sull'apparato respiratorio e sulle malattie da raffreddamento. Questi purificano gli ambienti e sono molto rinfrescanti.

Dopo una carrellata sulle schede monografiche degli oli essenziali con indicazione delle proprietà e caratteristiche sui tre piani, fisico, mentale e sottile, la seconda parte del libro analizza i singoli apparati e loro patologie, individuando di volta in volta gli oli essenziali più idonei a prevenire, attenuare o eliminare disagi o squilibri che possono manifestarsi. Si precisa che le parole chiave riportate nelle schede monografiche degli oli essenziali sono tratte dal libro Aromaterapia per l'anima di Luca Fortuna (Xenia).

Per ogni olio essenziale viene fornita anche l'analisi differenziale, cioè alcune indicazioni aggiuntive attraverso le quali, unitamente allo studio della prima parte del testo, è possibile scegliere con quale olio essenziale intervenire.

Nell'ultimo capitolo sono riportate alcune semplici ricette per iniziare il percorso.


Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale  Vera Sganga   Edizioni Enea
 
Guida pratica all'Aromaterapia. Repertori e analisi differenziale

Vera Sganga






CATEGORIE LIBRI


acquistali con sconto del 5%
L'Omeopatia per la Cura delle Piante  Christiane Maute   Narayana Verlag

1. (--)

Christiane Maute

22,80 € 24,00 €

Si può guarire  Pietro Mozzi   Mogliazze

2. (--)

Pietro Mozzi

19,00 € 20,00 €

Le Vaccinazioni Pediatriche  Roberto Gava   Salus Infirmorum

3. (--)

Roberto Gava

37,91 € 39,90 €

Il cibo della saggezza  Franco Berrino Marco Montagnani  Mondadori

4. (--)

Franco Berrino, Marco Montagnani

18,05 € 19,00 €

Vaccini: si o no?  Stefano Montanari Antonietta M. Gatti  Macro Edizioni

5. (+4)

Stefano Montanari, Antonietta M. Gatti

10,93 € 11,50 €

Bambini Sani Oggi  Roberto Gava   Salus Infirmorum

6. (-1)

Roberto Gava

16,06 € 16,90 €

La Sindrome Influenzale in Bambini e Adulti  Roberto Gava   Salus Infirmorum

7. (-1)

Roberto Gava

9,50 € 10,00 €

Come trovare il rimedio omeopatico  Margaret Tyler   Salus Infirmorum

8. (-1)

Margaret Tyler

5,61 € 5,90 €

La Vita Interiore di Samuel Hahnemann  Roger Larnaudie   Salus Infirmorum

9. (+17)

Roger Larnaudie

18,05 € 19,00 €

Le Falsità sull'AIDS  Domenico Mastrangelo   Salus Infirmorum

10. (+10)

Domenico Mastrangelo

14,16 € 14,90 €


Tutti gli altri titoli...