La Fabbrica della Manipolazione

Come i poteri forti plasmano le nostre menti per renderci sudditi del Nuovo Ordine Mondiale

 
  • 9,80
  • Affrettati! Solo 1 disponibile in pronta consegna



torna suDescrizione

Chi controlla il tuo immaginario controlla la tua volontà!

I grandi cambiamenti culturali che l'umanità affronta da decenni non sono né spontanei né casuali ma sapientemente "fabbricati" dai Poteri Forti.

Dopo il successo di Governo Globale, gli autori Enrica Perucchietti e Gianluca Marletta tornano ad approfondire le tappe ideologiche del mondialismo, spiegando gli influssi e le tecniche di condizionamento utilizzate dai Poteri Forti per costruire mode e tendenze volte a influenzare e pilotare la mentalità delle masse.

Dai primi esperimenti di manipolazione mentale del dopoguerra alla "rivoluzione culturale" degli anni '60; dalla "nuova morale sessuale" all'ideologia di genere; dalla nascita dell'arte contemporanea alla genesi delle rivoluzioni "democratiche" nei paesi dell'est europeo e del Medio Oriente; dal sorgere della "nuova spiritualità" allo sviluppo dei Fondamentalismi Religiosi, questo saggio ripercorre una "storia altra" dell'età contemporanea, tanto misconosciuta quanto inquietante.

INDICE: Capitolo 1. Le mani sulla mente: Tecniche di manipolazione di Massa - 
Capitolo 2. Rivoluzioni culturali controllate
 - Capitolo 3. Né maschio, né femmina: dall'ideologia gender all'ermafrodito
 - Capitolo 4. La fabbrica del Consenso: arte, musica, cinema e media
 - Capitolo 5. Manipolazione sui banchi di scuola
 - Capitolo 6. Come distruggere le religioni - 
Capitolo 7. L'ultimo uomo


La Fabbrica della Manipolazione  Enrica Perucchietti Gianluca Marletta  Arianna Editrice
 
La Fabbrica della Manipolazione
Come i poteri forti plasmano le nostre menti per renderci sudditi del Nuovo Ordine Mondiale

Enrica Perucchietti, Gianluca Marletta




Scritto da gabriele
Valutazione: 

dovrebbe essere materia di studio alle scuole purtroppo le decisioni della massa è facile manipolarle a volte prima di un evento ci plasmano con un lavoro di decenni e poi alla fine ci confezionano un non realta ma in linea ai loro interessi per poter attuare leggi che prima di questo lavoro di plasmare il popolo non avrebbe mai accettato o per poter fare guerre con un consenso la realta a volte non è creata da quello che si vede ma da quello che non si vede





CATEGORIE LIBRI