Il nuovo programma anticancro

Disattivare il gene del tumore è possibile! - Un metodo efficace per attuare una prevenzione a tutto campo

 
Il nuovo programma anticancro  Ulrich Strunz   Edizioni il Punto d'Incontro
  • 16,90
  • Disponibile per la spedizione in 3 giorni lavorativi



torna suDescrizione

Quasi il 30% delle patologie neoplasiche può essere ricondotto a cattive abitudini alimentari, percentuale che raggiunge il 70% nel caso di tumori dello stomaco e dell'intestino. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, in Europa ogni anno si ammalano di cancro 2,5 milioni di persone.

Il sovrappeso, un'alimentazione scorretta, la nicotina, il moto insufficiente e lo stress psicologico sono diventate vere e proprie "armi di distruzione di massa". Tuttavia i progressi nell'ambito della biochimica, della medicina molecolare e dell'epigenetica sono incoraggianti: i geni del tumore possono essere spenti!

Per mettere in scacco la malattia, il dottor Ulrich Strunz propone una strategia innovativa basata su una prevenzione attiva e dinamica che coinvolge diversi aspetti, dall'interrelazione tra cancro e alimentazione all'azione protettiva e inibitoria svolta da alimenti specifici, da un programma di fitness calibrato e salutare al potere della meditazione su cellule e geni.

Argomenti:
- Il cancro mangia con noi;
- Le cellule cancerogene sono zucchero-dipendenti;
- Carboidrati: il pane quotidiano che uccide;
- Microelementi miracolosi e sostanze vitali;
- L'attività fisica è nemica della cellula cancerogena;
- Il muscolo: una straordinaria arma anticancro;
- Pensare sano per rimanere sani;
- La fede cura, l'amore fa vivere, la speranza dà forza;
- Sognarsi sani per svegliarsi sani;
- Agire è già una cura.


Il nuovo programma anticancro  Ulrich Strunz   Edizioni il Punto d'Incontro
 
Il nuovo programma anticancro
Disattivare il gene del tumore è possibile! - Un metodo efficace per attuare una prevenzione a tutto campo

Ulrich Strunz






CATEGORIE LIBRI


I clienti che hanno scelto questo prodotto hanno acquistato anche...