Salute S.p.A.

La sanità svenduta alle assicurazioni. Il racconto di due insider

 
Novità
Salute S.p.A.  Francesco Carraro Massimo Quezel  Chiare Lettere
  • 15,00
  • Affrettati! Solo 1 disponibile in pronta consegna



torna suDescrizione

Questo libro racconta i nuovi padroni della salute. Una lobby potente che, attraverso polizze ben congegnate e piene di cavilli, si garantisce utili milionari.

A quarant'anni esatti dalla nascita del sistema sanitario nazionale (1978), la sconvolgente testimonianza dall'interno di Carraro e Quezel (entrambi da tempo impegnati nella lotta contro le assicurazioni per difendere i diritti dei cittadini danneggiati e non risarciti) ci consegna il racconto di un mondo sommerso nel quale la salute è schiacciata tra tornaconto politico e interessi privati.

Annientato il diritto, la legge dei mercanti della salute stabilisce: chi può si curi, gli altri si arrangino. Meno diritti, più polizze. Sempre più spesso le compagnie rifiutano di assicurare medici e strutture ospedaliere, rischiando di far saltare un sistema di tutele e garanzie.

Perché non rende abbastanza. Ciò che fa guadagnare è invece il nuovo eldorado della sanità integrativa. Intanto circa 10 milioni di italiani rifiutano visite specialistiche per problemi economici. È evidente il disegno che c'è dietro, è chiaro il modello di società che si va configurando.

La tutela della salute è un fatto di civiltà e non riguarda solo chi sta male: è interesse della collettività, non solo del singolo. Reagire si può, prima che sia troppo tardi.

 

"Il sistema delle polizze prevede che possano assicurarsi solo i sani. Se tu hai avuto patologie importanti, la compagnia ha facoltà di non contrarre la polizza"

"Per capire come funziona una polizza devi essere un esperto del settore. La comprensione è difficilissima"

"Le polizze sono per chi sta bene e vuole determinati servizi. In caso di piccoli interventi vai nella clinica privata, dove mangi bene, hai la tv, tua moglie beneficia di una struttura alberghiera all'interno. E' un sistema per sani e benestanti"

Dalla testimonianza di un broker assicurativo


Salute S.p.A.  Francesco Carraro Massimo Quezel  Chiare Lettere
 
Salute S.p.A.
La sanità svenduta alle assicurazioni. Il racconto di due insider

Francesco Carraro, Massimo Quezel



torna suIndice del libro

Gli autori
Pagina di copyright
Frontespizio

Prologo
Il delitto perfetto
Inquinare, confondere, depistare
I padroni della salute
Il diavolo non si nasconde in corsia

Meno diritti per tutti
Di sana e robusta Costituzione
Una lotta quotidiana: Massimo Quezel
Vediamo solo la punta dell'iceberg: Francesco Carraro
Nel magico mondo dei numeri
L'incubo della malasanità
La zavorra
Il sogno delle assicurazioni

Una pacchia per le assicurazioni
Alto gradimento
Il fai da te delle Regioni
Il problema delle riserve Le ombre del rischio clinico
Una strada senza ritorno

Più polizze per tutti
Lo stato delle cose
Il confronto con i partner europei
I rischi dei tagli
La politica dei tagli
Mille modi per «efficientare»: l'accorpamento delle Asl
I Lea
Le liste d'attesa e l'intramoenia L'esodo dei medici
Il mito della medicina difensiva
Le ricadute sui cittadini
L'irresistibile ascesa della white economy
Una prateria tutta da conquistare
Game over
Enrico, stai sereno... Storia di una polizza impossibile

Insider. Interviste esclusive a un broker assicurativo, un liquidatore, un medico legale
Le polizze sono concepite per pagare il meno possibile. Parola di broker Esclusioni e cavilli. Un liquidatore racconta cosa non si fa pur di risparmiare su indennizzi e risarcimenti
Tirando le somme con un medico legale

Conclusione
Fonti e documenti
Ringraziamenti


Salute S.p.A.  Francesco Carraro Massimo Quezel  Chiare Lettere
 
Salute S.p.A.
La sanità svenduta alle assicurazioni. Il racconto di due insider

Francesco Carraro, Massimo Quezel






CATEGORIE LIBRI


I clienti che hanno scelto questo prodotto hanno acquistato anche...