Da Basilea a Graz

Il movimento ecumenico e la salvaguardia del creato

 
-15%
Da Basilea a Graz  Matteo Mascia Renzo Pegoraro  Fondazione Lanza
  • 14,93 invece di € 17,56 Sconto del 15%
  • Affrettati! Solo 2 disponibili in pronta consegna



torna suDescrizione

La Fondazione Lanza apre una nuova collana editoriale denominata «Etica e Politiche Ambientali» dedicata a raccogliere e presentare ad un pubblico più ampio possibile le riflessioni elaborate nell’ambito del suo Progetto «Etica e Politiche Ambientali». L’impegno del Progetto è rivolto, fin dalla sua costituzione, ad una approfondita attività di ricerca e di formazione al fine di contribuire alla elaborazione e alla diffusione di una concezione etica capace di coniugare i valori della dignità e della centralità della persona umana, quali principi fondativi della concezione cristiana della vita, con le sfide che provengono dal crescente sviluppo scientifico  e tecnologico e dai grandi mutamenti economici, sociali e culturali dei nostri giorni.

La crisi ecologica è certamente una di queste sfide. Una delle più difficili in quanto la sua evoluzione ha messo in evidenza che il degrado delle risorse naturali e l’inquinamento dell’ambiente sono la conseguenza di una complessa interazione  fra fattori economici, sociali e culturali le cui radici affondano nella concezione della separazione e del dominio dell’ uomo sulla natura. In particolare ciò che la crisi ecologica ha messo a nudo è il fallimento del modello di sviluppo dominante, fondato sulla crescita produttiva illimitata,  che considerava cioè priva di limiti sia la disponibilità di risorse, che la capacità di assorbimento da parte dell’ambiente naturale degli scarti e dei rifiuti prodotti dalle società umane.

Il  volume presenta  l’impegno del movimento ecumenico per la questione ecologica,  che impone di ripensare e di ricercare attraverso il «dialogo» e la «riconciliazione» nuove modalità di relazione degli uomini fra loro, degli uomini con la natura e soprattutto degli uomini con la propria origine (Dio). Ma lo sforzo del presente volume è stato quello di ampliare lo sguardo oltre l’impegno del movimento ecumenico, per  cogliere una delle novità di questi ultimi anni: la saldatura che si è andata realizzando fra organismi internazionali, poteri locali, chiese, movimenti di società civile. Soggetti tra loro molto diversi, ma accomunati nel comune sforzo di riportare al centro della loro azione la soddisfazione dei bisogni fondamentali - diritti umani delle persone e delle comunità umane nel rispetto dell’equilibrio biologico del pianeta terra. I diversi contributi e l’ampia documentazione consentono di comprendere e di toccare con mano questa sinergia di intenti che si va creando nella nuova Europa.


Da Basilea a Graz  Matteo Mascia Renzo Pegoraro  Fondazione Lanza
 
Da Basilea a Graz
Il movimento ecumenico e la salvaguardia del creato

Matteo Mascia, Renzo Pegoraro






CATEGORIE LIBRI