Il libro della nanna

Cosa sapere e cosa fare per il sonno felice del tuo bambino

 
Novità
-5%
Il libro della nanna  Alberto Ferrando   Lswr
  • 16,06 invece di € 16,90 Sconto del 5%
  • Affrettati! Solo 2 disponibili in pronta consegna



torna suDescrizione

Frutto di oltre 40 anni di esperienza a contatto diretto con le famiglie, Il libro della nanna fornisce consigli pratici per il sonno felice del tuo bambino lungo tutta la sua crescita, dalle prime settimane di vita fino all'adolescenza.

Include informazioni utili su come e quanto tuo figlio deve dormire e le misure da adottare per una nanna sicura. Illustra l'ambiente più adatto per il sonno, l'importanza dei rituali e i diversi metodi di addormentamento, in modo che tu possa scegliere il più efficace secondo il temperamento del tuo bambino.

Un'ampia parte del libro è dedicata ai disturbi del sonno e ai rimedi per affrontarli, dalle tecniche comportamentali ai farmaci tradizionali e fitoterapici.


Il libro della nanna  Alberto Ferrando   Lswr
 
Il libro della nanna
Cosa sapere e cosa fare per il sonno felice del tuo bambino

Alberto Ferrando



torna suIndice del libro

Informazioni utili per genitori consapevoli
La famiglia cambia: i ruoli di mamma, papà e nonni
Il ruolo della mamma
Il ruolo del papà
Il rapporto di coppia
Il ruolo dei nonni
Il temperamento del bambino
Modelli di temperamento
Aspetti del temperamento
Ambiente e temperamento
Perché si dorme?
Il ciclo sonno-veglia
A che cosa serve il sonno?
Le fasi del sonno: sonno REM e non-REM
Fase non-REM
Fase REM
Il sonno REM nel bambino e negli adulti
Le fasi del sonno nell'arco della vita
I bambini sognano?
Le fasi del sonno: come dormono i bambini
Il ritmo sonno-veglia del neonato e del bambino
Gli stati di coscienza e il sonno
Il sonno prima della nascita
I primi 1000 giorni di vita
Gli stati di coscienza del feto
Il sonno nelle prime settimane di vita
Gli stati di coscienza nelle prime settimane di vita
Il sonno dei prematuri
Il sonno dai 4 ai 6 mesi
Il sonno da 6 mesi a 1 anno
Il sonno da 1 a 3 anni
Il sonno dai 3 ai 6 anni
Il sonno dai 6 anni all'adolescenza
Quanto si deve dormire?
Il fabbisogno di sonno, articolato per età
I benefici del "ben dormire"
Il sonno della mamma

Facciamo la nanna
L'ambiente della nanna
Smartphone, tablet, notebook e Tv (media device)
Dove dorme il bambino: regole per la sicurezza
Cameretta o camera dei genitori?
Culla, lettino o altro?
I sette punti del sonno sicuro (secondo La Leche League)
I metodi per fare la nanna
Esiste un metodo universale per la nanna?
Il ruolo del pediatra
Il metodo migliore esiste?
I metodi per fare la nanna
Come prepararsi a dormire
Consigli per aiutare il bambino, e i genitori, a dormire bene
I sonnellini diurni
I rituali della buonanotte
Lettura di un libro
Ascolto della musica
Infant massage
Bagnetto
Oggetti transizionali
Il ciuccio

I disturbi della nanna
Risvegli notturni e sleep regression
I risvegli notturni
La sleep regression
Perché non dorme?
Se il piccolo non sta bene
Che cosa sono?
Da che cosa dipendono
La paura del buio e l'ansia da separazione
Perché piange?
Le cause del pianto
Ogni età ha il suo "codice"
I disturbi del sonno
Conseguenze dei disturbi del sonno
Definizione e sintomi
Come può essere l'insonnia
Fattori che possono favorire l'insonnia
Le tecniche comportamentali
Russamento
Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno
Parasonnie nel sonno non-REM
Parasonnie nel sonno REM
Altre parasonnie
Quando la nanna può trasformarsi in un pericolo
SUDI e SIDS: le differenze
La plagiocefalia (asimmetria del cranio)
BRUE e ALTE
Farmaci tradizionali e fitoterapici
Terapia farmacologica tradizionale
Fitoterapia

Appendice
Il sonno e la depressione post-partum della mamma (e del papà)
Il questionario di Edimburgo per lo screening della depressione materna
Depressione post-partum: quando a soffrirne è il papà
Il diario del sonno
Che cosa dicono le mamme: le loro testimonianze
Ringraziamenti


Il libro della nanna  Alberto Ferrando   Lswr
 
Il libro della nanna
Cosa sapere e cosa fare per il sonno felice del tuo bambino

Alberto Ferrando



torna suPresentazione - Giancarlo Ottonello

Ho passato tante notti a studiare il sonno e il respiro dei bambini con la sindrome di Ondine, ossia una condizione, per fortuna rarissima, in cui il sonno profondo si associa a sospensione della respirazione e in cui bisogna intervenire con una respirazione artificiale. In quel periodo lavoravo in Terapia Intensiva Pediatrica al Gaslini di Genova e una bambina di due anni doveva eseguire una registrazione delle sue funzioni vitali durante il sonno (si chiama esame polisonnografico), e ciò avrebbe dovuto avvenire durante un sonnellino pomeridiano. Ma io conoscevo bene S. e sapevo che non si sarebbe mai addormentata, soprattutto con tutti quei fili che servivano per registrare. E invece no. In quel laboratorio di neurofisiologia del sonno lavorava un Angelo, che con la sua dolcezza, il suo canto, le sue carezze, sapeva far addormentare tutti i bambini. Non dimenticherò mai l'amore che Maria Pia Baglietto metteva nel suo lavoro, ma anche la semplicità, le competenze. E conosceva un segreto: sapeva fare addormentare i bambini, sempre.

Ma come faceva Pia? E come funziona il sonno nei bambini?

Alberto Ferrando non dà la ricetta magica, questo non è il suo obiettivo. Da sempre Alberto vuole mettersi al fianco delle famiglie. Lui non è un dottore che si mette sul piedistallo. Nella sua carriera, e anche nei suoi libri, il suo obiettivo è stato ed è quello di fornire degli strumenti, offrire una migliore conoscenza e rendere la famiglia, i genitori, il bambino, capaci di gestire meglio ogni condizione, talora la malattia. Stare vicino alla famiglia, family centered care: è ciò che Alberto sostiene da tanto tempo e forse è per questo che ormai siamo al quarto libro indirizzato alla famiglia: Come crescere mio figlio, Primo soccorso pediatrico, Come nutrire mio figlio. E ora questo nuovo libro sul sonno (Il libro della nanna).

Il sonno è un momento magico, l'addormentamento e il riaddormentamento sono eventi in cui la mente, il cuore e la pancia del piccolo devono trovare un equilibrio e risuonare alla stessa frequenza, per poter gradualmente rallentare sino a galleggiare nel dolce mare della notte, del benessere, del riposo.

Ogni genitore, come dice Alberto, dovrà scoprire quella sintonia e ciò potrà avvenire attraverso la conoscenza. Ecco, l'obiettivo di questo libro è la conoscenza. Conoscere il funzionamento del sonno, sapere quali possono essere le caratteristiche del sonno nelle diverse età, apprendere che gli approcci per la nanna possono essere molteplici e che non esiste una modalità giusta e una sbagliata, ma che si dovrà cercare soprattutto la comprensione reciproca e vivere anche questo momento speciale come un'opportunità per stare bene insieme.

Essere genitori responsivi. Questo è davvero tutto. La responsività significa benessere. Com'è bello se i genitori mi capiscono, se conoscono ciò che mi fa stare bene, ciò di cui ho bisogno, se comprendono perché piango e perché non riesco a riaddormentarmi. Ma essere responsivi implica conoscenza e oggi i genitori fanno più fatica a sapere “come funziona” un bambino: figli unici, rari cuginetti, distanza dalla famiglia trigenerazionale ecc.

Con questo libro Alberto ci aiuta a diventare più competenti e sarà più facile, poi, essere anche più comprensivi. Lo abbiamo scoperto nell'allattamento al seno a richiesta. Quanto hanno sofferto i neonati allattati con schemi e orari prefissati. Ma facciamo un po' fatica ad adattare questa strategia di responsività anche alle altre necessità del bambino. Scopriamo, anche grazie a questo bel libro, quanto è bello conoscere il nostro cucciolo e rispondere alle sue necessità nell'alimentazione con i cibi “da grande”, nel gioco, nella lettura ad alta voce, nella scoperta del mondo e anche in quel momento magico ma meraviglioso che è il sonno, che lo rende un angelo, e che ci fa commuovere quando, nel silenzio e nella penombra, lo osserviamo riposare.

Si dorme sempre meno e male (dati ufficiali Ocse, Istat); cambiano gli stili di vita, le abitudini, il mondo del lavoro, la scuola, i social...

L'ultima fatica letteraria del nostro illustre collega di Genova mette a tema proprio il riposo e il sonno.

Giancarlo Ottonello, pediatra di famiglia a Genova


Il libro della nanna  Alberto Ferrando   Lswr
 
Il libro della nanna
Cosa sapere e cosa fare per il sonno felice del tuo bambino

Alberto Ferrando



torna suPresentazione - Alfeo Bondioli

Il riposo e il sonno dei figli e poi quello dei genitori, che tra di loro sono dipendenti più di quanto non si pensi. Tutti consideriamo il sonno una necessità, un bisogno fondamentale oggi gravemente minacciato, e bene ha fatto Alberto Ferrando a mettere in campo, con questo volume, tutti i possibili accorgimenti per affrontarlo come problema nei suoi mille aspetti.

Ma sono proprio questo suo geniale sforzo analitico e questa sua generosità scientifica e pedagogica che hanno fatto emergere alla mia percezione la necessità, per il bene di tutti gli attori coinvolti, di riconoscere nel sonno un frutto provvidenziale di Madre natura, dono stesso della vita che con il sonno si rinnova e si rigenera; e i genitori devono sapere che questo dono è per tutti coloro che sanno accoglierlo e apprezzarlo, e che se ci si ammala si può guarire, che se lo si perde si può ritrovarlo, più per via sapienziale che tecnica-comportamentale, sempre con la vicinanza del pediatra di famiglia, al quale mi sento di consigliare questo completo e prezioso aggiornamento.

Alfeo Bondioli, pediatra a Modena


Il libro della nanna  Alberto Ferrando   Lswr
 
Il libro della nanna
Cosa sapere e cosa fare per il sonno felice del tuo bambino

Alberto Ferrando



torna suPresentazione - Cinzia Leone

Il sonno è uno tra i temi che destano maggiore interesse e preoccupazione nei genitori prima e dopo la nascita del proprio bambino.

Il libro della nanna affronta numerosi argomenti collegati al riposare bene e in modo sicuro tra i quali: il sonno nelle diverse età (Quante ore dovrebbero dormire i bambini? Si può insegnare ai bambini ad addormentarsi da soli? Da che età?), i risvegli notturni (Ci devono preoccupare? Come affrontarli nelle diverse età?) e le scelte educative che ne conseguono (Dove, come, quando i bambini devono dormire?). Si tratta di aspetti sui quali spesso le famiglie hanno bisogno di aiuto, perché possono mettere a dura prova i singoli genitori e la coppia, con ripercussioni rilevanti sui figli stessi.

Alberto Ferrando è un pediatra noto per la sua competenza, umanità e sensibilità educativa – qualità riconosciute dall'Associazione Nazionale dei Pedagogisti Italiani che nel 2018 lo ha nominato Socio Onorario – ed è autore di numerosissimi articoli su tematiche pediatriche e dei libri Come crescere mio figlio (2015), Primo soccorso pediatrico (2016) e Come nutrire mio figlio (2017). Ora, con lo stesso linguaggio chiaro e concreto degli altri suoi testi, raccoglie in questo volume le principali conoscenze su un tema così importante per la salute di tutta la famiglia e mette a disposizione la sua lunga esperienza professionale per aiutare i genitori a conoscere il proprio bambino (perché ogni bambino è diverso!) e a scegliere in modo consapevole il meglio per lui e per il benessere della famiglia.

Cinzia Leone, pedagogista a Genova


Il libro della nanna  Alberto Ferrando   Lswr
 
Il libro della nanna
Cosa sapere e cosa fare per il sonno felice del tuo bambino

Alberto Ferrando






CATEGORIE LIBRI