L'importanza della Vitamina C

Uno strumento essenziale per difendere il nostro organismo dalle infezioni, dal cancro e da innumerevoli altre patologie

 
  • 14,16 invece di € 14,90 Sconto del 5%
  • Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione



torna suDescrizione

La vitamina C è la vitamina più utilizzata in assoluto e conosciamo tutti la sua importanza, specialmente durante la stagione fredda, ma questo è solo uno degli usi più comuni e noti della vitamina C a basse dosi che sfrutta la sua efficacia nella prevenzione delle più semplici e comuni patologie infettive.

Gli effetti più sorprendenti della vitamina C, che il nostro organismo non sa sintetizzare e che deve necessariamente assumere dall'esterno, si ottengono però in moltissime patologie quando la si usa a dosi maggiori, seguendo attentamente alcune regole fondamentali spiegate nel testo.

La vitamina C è sicuramente tra le vitamine più importanti e a causa di una alimentazione scorretta e dell'inquinamento ambientale, rischiamo di esserne tutti carenti.

Il Dr. Roberto Gava, dopo un lungo e approfondito studio dell'argomento, propone schede terapeutiche e posologiche molto precise e spiega ogni aspetto affinché il lettore sappia utilizzare questa preziosa vitamina in modo da sfruttare tutte le sue meravigliose proprietà, sia preventive che curative, contro patologie infettive, degenerative, cardiovascolari, metaboliche, traumatiche e addirittura quelle tumorali.

Più cresciamo in conoscenza e consapevolezza, più impariamo a praticare una Medicina Integrata e Personalizzata per la salute nostra e dei nostri cari.


L'importanza della Vitamina C  Roberto Gava   Salus Infirmorum
 
L'importanza della Vitamina C
Uno strumento essenziale per difendere il nostro organismo dalle infezioni, dal cancro e da innumerevoli altre patologie

Roberto Gava



torna suIndice del libro

Capitolo 1 – Patogenicità dell’ambiente in cui viviamo
Capitolo 2 – Essenzialità della Vitamina C
Capitolo 3 – Assorbimento, metabolismo ed eliminazione
Assorbimento
Metabolismo
Relazione tra dose assunta e concentrazione plasmatica
Eliminazione
Capitolo 4 – Effetti farmacologici della Vitamina C
Funzioni Strutturali
Funzioni Difensive
Capitolo 5 – Effetti clinici della Vitamina C
Alcuni esempi dove è dimostrata l'utilità della vitamina C
Capitolo 6 – Fonti di Vitamina C
Capitolo 7 – Come devono essere preparati gli alimenti per conservare la Vitamina C?
Capitolo 8 – Condizioni fisiopatologiche con carenza di Vitamina C
Capitolo 9 – Sintomi da carenza di Vitamina C
Capitolo 10 – Quanta Vitamina C dobbiamo assumere?
Dosi minime quotidiane consigliate di vitamina C
Dosi massime quotidiane consigliate di vitamina C
Capitolo 11 – Quali integratori di Vitamina C scegliere?
Tipi di vitamina C
Ascorbato di potassio
Capitolo 12 – Utilizzo preventivo della Vitamina C
Capitolo 13 – Uso curativo della Vitamina C a dosi moderate
Capitolo 14 – Uso curativo della Vitamina C a dosi elevate
Capitolo 15 – La Vitamina C ad alte dosi nel co-trattamento del cancro
Un errore madornale
Azioni antineoplastiche della vitamina C
Vitamina C "fisiologia" per la prevenzione del cancro
Vitamina C "farmacologica" per il trattamento del cancro
Quali pazienti oncologici possono beneficiare del co-trattamento con la vitamina C?
Capitolo 16 – Effetti indesiderati della Vitamina C
Capitolo 17 – Effetti sulla funzione riproduttiva
Capitolo 18 – Interazioni farmacologiche
Capitolo 19 – Controindicazioni
Capitolo 20 – Precauzioni d'uso
Precauzioni in caso di somministrazione di dosi elevate
Capitolo 21 – Posologia e modalità di somministrazione
Posologia orale
Posologia endovenosa
Capitolo 22 – Personalizzazione del trattamento
Capitolo 23 – Usi industriali della Vitamina C
Capitolo 24 – Associazioni consigliate


L'importanza della Vitamina C  Roberto Gava   Salus Infirmorum
 
L'importanza della Vitamina C
Uno strumento essenziale per difendere il nostro organismo dalle infezioni, dal cancro e da innumerevoli altre patologie

Roberto Gava



torna suIntroduzione

La vitamina C è ritenuta la vitamina più utilizzata in assoluto. Tutti conosciamo la sua importanza specialmente durante l'autunno e l'inverno per la prevenzione delle patologie infettive della stagione fredda.
Ma, come vedremo, questo è solo uno degli innumerevoli usi della vitamina C a basse dosi.

Gli effetti più sorprendenti della vitamina C si ottengono invece quando la si usa a dosi elevate o molto elevate, perché secondo alcuni ricercatori in questo caso si ottengono effetti anche in patologie importanti o gravi: ovviamente sono condizioni di rigida competenza medica, dove la vitamina C non va usata da sola ma come terapia d'appoggio a trattamenti già convalidati.

Inspiegabilmente, troppo spesso oggi diamo massima e anche esclusiva importanza ai trattamenti farmacologici, come se solo questi potessero curare o aiutare la persona a gestire meglio i suoi disturbi.
Vorrei però ricordare che i farmaci chimici sono quasi sempre molecole estranee all'organismo e quindi svolgono anche un effetto tossico e soppressivo. Inoltre, proprio perché non colpiscono la causa prima della patologia, se da un lato alleviano molto efficacemente i sintomi, dall'altro alterano i delicatissimi equilibri omeostatici e omeodinamici del nostro organismo inducendo squilibri spesso non irrilevanti e talvolta anche così gravi da causare patologie iatrogene irreversibili ed eccezionalmente mortali.

Se invece noi associassimo sempre degli integratori o dei nutraceutici ai trattamenti farmacologici, avremmo solo vantaggi perché:
- otterremmo sicuramente gli effetti benefici degli integratori;
- quasi sempre potremmo ridurre la dose o i tempi di trattamento dei farmaci chimici;
- avremmo buone probabilità di riuscire a ridurre gli effetti indesiderati dei farmaci;
- otterremmo sempre anche un sostegno o un rinforzo della vitalità dell'organismo.

Inoltre, troppo spesso incontro in ambulatorio soggetti, specie anziani ma non solo, con esami ematochimici che evidenziano carenze gravi di vitamine e minerali.

Il problema però è che, sempre più frequentemente e per svariati motivi che ho già analizzato in un mio recente libro "La Medicina che Vorrei", oggi è sempre più raro incontrare persone alle quali sono stati eseguiti controlli ematochimici sufficientemente completi e quindi anche con il dosaggio di vitamine e minerali.

Eppure, se ci mettessimo a dosare la vitamina C, la vitamina D, la vitamina B12, l'acido folico, l'omocisteina, il rame, lo zinco, il manganese, ecc. troveremmo molto spesso, specie in soggetti anziani e/o portatori di patologie croniche, delle carenze talvolta gravi che sicuramente condizionano o aggravano la loro patologia di base.

In queste pagine tratterò la vitamina C perché, come ho detto, è sicuramente tra le vitamine più importanti, ma anche perché oggi, a causa del nostro modo di mangiare e dell'inquinamento ambientale, rischiamo di esserne tutti carenti.

Leggendo queste pagine si capirà non solo l'importanza di questa vitamina, ma anche la necessità di utilizzarla per la prima volta o di utilizzarla più spesso di prima.
Infatti, negli ultimi anni si stanno scoprendo nuove e inaspettate indicazioni della vitamina C e alcuni suoi dosaggi che prima non avremmo mai immaginato di utilizzare.
Dopo la lettura di questo libro credo che anche il Lettore, come il sottoscritto, deciderà di iniziare immediatamente ad assumere questa vitamina quotidianamente per via orale, non solo per prevenire le patologie infettive, ma anche quelle neoplastiche e per allungare la vita.

Infine, invito il Lettore a far conoscere questo libro affinché anche lui si faccia strumento per invitare tutti ad una Medicina Preventiva vera, semplice, innocua, integrata e personalizzata.
Stiamo andando sempre più velocemente verso un mondo in cui la salute vera e profonda di ognuno di noi dipenderà esclusivamente dalle nostre scelte.

Però … per fare scelte giuste dobbiamo avere un grado sufficiente di conoscenza, perché la conoscenza ci porta alla consapevolezza e quest'ultima ci permette di personalizzare correttamente ogni nostra decisione.


L'importanza della Vitamina C  Roberto Gava   Salus Infirmorum
 
L'importanza della Vitamina C
Uno strumento essenziale per difendere il nostro organismo dalle infezioni, dal cancro e da innumerevoli altre patologie

Roberto Gava




Scritto da Chiara
Valutazione: 

316 note bibliografiche, un lavoro di sintesi puntuale e molto ben condotto, a partire da studi anche recentissimi. Tra spiegazioni scientifiche corredate da schemi (complessi tuttavia molto chiari) e tabelle, l’Autore è prodigo di indicazioni operative e consigli. Il ‘focus’ è già nel titolo: si tratta di prendere coscienza di questa “importanza” e di trarre i criteri per impostare la propria azione preventiva e/o curativa, mirata e personalizzata. Un libro da tenere con sé, per sfogliarlo più e più volte.





CATEGORIE LIBRI


I clienti che hanno scelto questo prodotto hanno acquistato anche...