Medicine letali e crimine organizzato

Come le grandi aziende farmaceutiche hanno corrotto il sistema sanitario

 
Novità
-15%
Medicine letali e crimine organizzato  Peter Gotzsche   Giovanni Fioriti Editore
  • 23,80 invece di € 28,00 Sconto del 15%
  • Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione



torna suDescrizione

Vincitore del Primo Premio - BMA 2014 della British Medical Association nella categoria - Basis of medicine

Purtroppo, al giorno d'oggi le due principali epidemie che colpiscono l'umanità sono prodotte dall'uomo: il tabacco e i farmaci; entrambe hanno un tasso di letalità elevato. Negli Stati Uniti e in Europa, i farmaci sono la terza più importante causa di morte dopo le malattie cardiovascolari e il cancro.

Cercherò di spiegare in questo libro perché ci troviamo in questa situazione e come possiamo affrontarla. Se le morti da farmaci fossero riconducibili a una patologia infettiva o cardiovascolare, oppure a un cancro causato da cause ambientali, ci sarebbero decine di associazioni di cittadini e pazienti impegnate a raccogliere fondi e a promuovere iniziative politiche per combatterle.

Faccio davvero fatica a capire per quale motivo l’opinione pubblica non faccia nulla, di fronte alle morti da farmaci.

 

"… il contenuto di questo libro può essere traumatizzante... perché dimostra quanto la ricerca possa essere condizionata e corrotta dal desiderio di far trionfare determinate convinzioni e perché indica, come principali motivi di corruzione, il denaro, la carriera professionale, la fama." - Richard Smith Direttore del British Medical Journal (dal 1979 al 2004)

"Che cos'ha di nuovo e di interessante questo libro? La risposta è molto semplice: le straordinarie capacità scientifiche, l'integrità morale, l'amore per la verità e il coraggio dell'autore." - Drummond Rennie Vice Direttore del Journal of American Medical Association (JAMA)

"… le riforme proposte per affrontare alcune delle problematiche che emergono in questo libro avvincente potrebbero aiutare a migliorare lo stato attuale dei sistemi sanitari." - Farhat Yaqub www.thelancet.com Vol 383 February 1, 2014

"La capacità dell'autore di questo libro è soprattutto quella di chiarire che questo massiccio inquinamento della letteratura medica, della formazione, dell'aggiornamento e della pratica quotidiana degli operatori sanitari, è avvenuto in tutti i campi della medicina contemporanea." - Giuseppe Tibaldi Coordinatore Scientifico del Centro Studi e Ricerche in Psichiatria

 

INDICE DEL LIBRO:
Prefazione
L'indignazione basata sulle prove
Drummond Rennie
1. Introduzione
2. Le rivelazioni di un infiltrato
Le morti nei soggetti asmatici erano provocate dagli spray nasali
La pubblicità ingannevole e la ricerca
3. Il modello aziendale di riferimento nel campo dei farmaci: le organizzazioni criminali
Hoffman-La Roche, il più potente spacciatore di droga
Le peggiori infamie delle grandi multinazionali del farmaco
Questi reati vengono commessi in modo ripetuto
Questo non è altro che crimine organizzato
4. Sono molto pochi i pazienti che traggono reale beneficio dai farmaci che assumono
5. Gli studi clinici randomizzati e controllati: la violazione di un contratto con i pazienti
6. I conflitti di interesse delle riviste medico-scientifiche
7. Il potere corruttivo del guadagno facile
8. Cosa ci fanno migliaia di medici sul libro paga delle aziende  farmaceutiche?
Gli studi clinici “di semina”
Pagare un esperto di fama come consulente
Pagare un esperto di fama per “fare formazione”
9. Strategie commerciali aggressive
Gli studi clinici randomizzati sono operazioni commerciali sotto mentite spoglie
Gli autori invisibili (ghostwriters)
La macchina del marketing
Vendere (fino al) la nausea
Farmaci terribilmente costosi
Gli eccessi nel caso dell'ipertensione
Le organizzazioni dei pazienti
Il Novoseven per i soldati feriti
10. L'impotenza delle agenzie del farmaco
I conflitti di interesse all'interno delle agenzie del farmaco
La corruzione all'interno delle agenzie del farmaco
L'insostenibile leggerezza del politico
La regolamentazione dei farmaci si fonda sulla fiducia
La valutazione inadeguata dei nuovi farmaci
Troppi farmaci e troppe avvertenze
11. L'accessibilità dei dati in possesso delle agenzie del farmaco
La nostra incursione all'EMA, nel 2010
L'accessibilità dei dati presso altre agenzie del farmaco
Pillole dimagranti, ma letali
12. Il Neurontin, un farmaco antiepilettico trasformato in una panacea
13. Merck: con noi i pazienti muoiono prima
14. La truffa dello studio clinico sul celecoxib e altre menzogne
La promozione dei farmaci è nociva
15. Far transitare i pazienti da un farmaco economico a uno più costoso
La Novo Nordisk fa passare i pazienti a un'insulina più costosa
L'AstraZeneca fa passare i pazienti a una nuova versione dell'omeprazolo, più costosa
16. La glicemia andava bene, ma il paziente è morto
La Novo Nordisk tenta di impedire la pubblicazione di un articolo
17. La psichiatria è il paradiso, per le aziende farmaceutiche
Siamo tutti pazzi?
Gli psichiatri che diventano spacciatori
La bufala dello squilibrio chimico
Gli screening per verificare la presenza di un disturbo psichiatrico
Le pillole dell'infelicità
Il Prozac, un farmaco terribile della Eli Lilly, trasformato in un campione d'incassi
L'attività fisica è un trattamento efficace
Ulteriori bugie sulle pillole della felicità
18. Le pillole della felicità che spingono i ragazzi al suicidio
Lo studio Glaxo 329
Come si nascondono i suicidi e i tentati suicidi negli studi clinici controllati
L'obiettivo della Lundbeck: il citalopram è per sempre
I farmaci antipsicotici
Lo Zyprexa, un altro farmaco terribile della Eli Lilly che è diventato un campione di incassi
Tiriamo le somme sugli psicofarmaci
19. Le intimidazioni, le minacce e le violenze per proteggere i profitti
Il caso del talidomide
Altre situazioni simili
20. Le favole che le aziende ci raccontano
I farmaci sono cari perché i costi per la loro scoperta e il loro sviluppo sono molto alti
Se non usassimo i farmaci più cari, le capacità di innovazione ne uscirebbero indebolite
I risparmi superano i costi, nel caso dei farmaci molto cari
I farmaci fortemente innovativi nascono dalle ricerche svolte dalle aziende
Le aziende farmaceutiche competono in un libero mercato
La collaborazione pubblico-privato garantisce grandi benefici per i pazienti
Gli studi clinici controllati vengono realizzati per migliorare il trattamento dei pazienti
C'è bisogno di molti farmaci simili, perché i pazienti rispondono in modo diverso
Non usate i generici, perché la loro potenza non è costante
Le aziende finanziano la formazione e l'aggiornamento dei medici perché il sistema sanitario nazionale non ha i soldi per farlo
21. La crisi strutturale dei sistemi sanitari impone scelte rivoluzionari
I nostri farmaci ci uccidono
Di quanti farmaci abbiamo davvero bisogno e a quali costi?
Il modello centrato sui profitti è sbagliato
Gli studi clinici controllati
Le agenzie del farmaco
Commissioni terapeutiche e comitati per la preparazione di linee guida
La promozione pubblicitaria dei farmaci
I medici e le loro organizzazioni
I pazienti e le loro organizzazioni
Le riviste mediche
I giornalisti scientifici
22. Proviamo a seppellire le aziende farmaceutiche sotto una risata
Il denaro non puzza
La creazione di nuove malattie


Medicine letali e crimine organizzato  Peter Gotzsche   Giovanni Fioriti Editore
 
Medicine letali e crimine organizzato
Come le grandi aziende farmaceutiche hanno corrotto il sistema sanitario

Peter Gotzsche



torna suPrefazione di Richard Smith

Sono tante le persone a cui vengono i brividi quando scoprono che Peter Gøtzsche parlerà al Congresso al quale stanno per partecipare o quando trovano un suo articolo nell'indice della rivista che stanno per leggere. Peter somiglia a quel bambino che vede che l'imperatore è nudo e ha anche il coraggio di dirlo apertamente. Molti di noi non sono in grado di vedere che l'imperatore è nudo e molti altri non sono in grado di dirlo apertamente, anche se vedono che è nudo: questo è lo scomodo motivo per cui abbiamo bisogno di persone come lui. Non gli piacciono i compromessi né le ipocrisie: preferisce usare termini forti e trasparenti come pure le metafore colorite. È possibile che una parte di voi possa scegliere di non continuare a leggere questo libro, vista l'insistenza con cui Peter paragona le aziende farmaceutiche alle organizzazioni criminali; chi deciderà di non continuarne la lettura si perderà, però, una grande opportunità: quella di capire come funziona il mondo e di esserne traumatizzato.

---> CONTINUA A LEGGERE


Medicine letali e crimine organizzato  Peter Gotzsche   Giovanni Fioriti Editore
 
Medicine letali e crimine organizzato
Come le grandi aziende farmaceutiche hanno corrotto il sistema sanitario

Peter Gotzsche






CATEGORIE LIBRI


I clienti che hanno scelto questo prodotto hanno acquistato anche...