La dieta dei biotipi

Il programma completo per dimagrire, scolpire il corpo e ridurre lo stress

 
Novità
-15%
La dieta dei biotipi  Serena Missori   Lswr
  • 16,07 invece di € 18,90 Sconto del 15%
  • Affrettati! Solo 2 disponibili in pronta consegna



torna suDescrizione

Per dimagrire, scolpire il corpo, mantenersi in forma, in salute e contrastare lo stress, occorre un piano personalizzato in base al biotipo morfologico e ormonale.

Cerebrale, Bilioso, Sanguigno, Linfatico sono i biotipi costituzionali principali sui quali incidono l'ambiente, lo stress, le abitudini alimentari, il GUT microbiota e lo stile di vita, alterando il metabolismo e l'assetto ormonale e facendo ingrassare in modo differente. Ecco perché la stessa dieta uguale per tutti risulta fallimentare nella maggior parte dei casi.

Grazie a questo libro ognuno potrà scoprire, attraverso un'analisi dettagliata della propria costituzione e dei fattori che possono modificarla, a quale biotipo o combinazione di biotipi appartiene, quindi seguire la dieta derivante dalla combinazione specifica di alimenti, integratori e strategie quotidiane in grado di garantire il miglior risultato nel minor tempo possibile.

Per avere un corpo magro, sano, in forma e con tanta energia la strategia vincente è la biotipizzazione, che diventerà parte integrante della propria vita regalando un fisico scolpito, una maggiore energia vitale e un nuovo benessere per il corpo e la mente.

 

Perché la Dieta dei Biotipi funziona veramente?
Perché mette l'accento sul cibo vero, quello che non è stato modificato, addizionato, lavorato e raffinato, utile per la gestione dello Stress e la cura del GUT.
Quando il corpo è nutrito con cibo adeguato risponde con la salute, dimagrisce e ringiovanisce.
La Dieta dei Biotipi:
1. Cura l'infiammazione. I cibi consigliati sono ricchi di nutrienti antinfiammatori. La riduzione dell'infiammazione fa dimagrire e rende più giovani.
2. Riduce gli effetti dello Stress e ti aiuta a gestirlo. Lo Stress fa deteriorare il corpo, ingrassare e invecchiare.
3. Riduce l'insulino-resistenza. Questo perché utilizza alimenti che mantengono sotto controllo i livelli della glicemia e che stimolano l'utilizzo dei grassi a scopo energetico, riducendo la necessità degli zuccheri.
4. È lipotrofica. I nutrienti lipotrofici aiutano a sgrassare il fegato, a scindere il grasso e a metabolizzarlo. Molti cibi lipotrofici sono ricchi di colina, una delle maggiori sostanze lipotrofiche del corpo.
5. È ricca di grassi sani. Se pensi che i grassi facciano ingrassare devi sapere che è un falso mito, perché i grassi buoni ti fanno dimagrire e rendono la pelle elastica e luminosa.
6. Regola i tuoi ormoni. I cibi scelti e le loro combinazioni aiutano a ripristinare l'equilibrio fisiologico tra gli ormoni che fanno ingrassare e gli ormoni che fanno dimagrire.
7. Disintossica le cellule. Le combinazioni di alimenti e tecniche consigliate aiutano ad alcalinizzare e ottimizzare i processi cellulari.
8. Distrugge il Carb-Craving. Non avrai fluttuazioni di energia e di umore grazie al buon funzionamento del GUT e del GUT Microbiota e dei livelli ormonali.
9. Potenzia il sistema immunitario. Ti mette nella condizione di funzionare al meglio esprimendo tutto il tuo potenziale.
10. Trasforma la tua vita. Ti rende capace di contrastare lo Stress, mantenere la salute ed essere in forma, grazie a un programma dettagliato e personalizzato.


La dieta dei biotipi  Serena Missori   Lswr
 
La dieta dei biotipi
Il programma completo per dimagrire, scolpire il corpo e ridurre lo stress

Serena Missori



torna suIndice del libro

Capitolo 1 – Chi siamo noi?
Il caso di Alessandra
Capitolo 2 - La Dieta giusta per te in questo momento
Che cos'è l'autosabotaggio
Il trigger dell'autosabotaggio
Il Carb-Craving
Alla larga dagli errori nutrizionali
La Dieta giusta per te
Capitolo 3 – Gli ormoni del dimagrimento
Grasso bianco e grasso bruno
Che cos'è un ormone?
Fat burning hormones = gli ormoni brucia grasso
GH
IGF-1 (Insulin like growth factor)
Glucagone
Adrenalina
Ormoni tiroidei (tiroxina e triiodiotironina)
Testosterone
Irisina
Adiponectina
Leptina
Adropina
Fat storing hormones = gli ormoni ingrassogeni
Insulina
Estrogeni
Cortisolo
Grelina
La lipolisi
La bilancia ormonale
Capitolo 4 – I 4 Biotipi costituzionali
Il Cerebrale
Il Bilioso
Il Sanguigno
Il Linfatico
Capitolo 5 – I Biotipi Misti
Capitolo 6 - Gli Psico-Biotipi Ormonali-Viscerali
Biotipo Surrenalico (Adrenalinico, Cortisolico, Esaurito)
Biotipo Tiroideo (ipo-iper)
Biotipo Estrogenico (iper-ipo)
Biotipo Viscerale (Epatico, Renale, Gastro-Intestinale)
Biotipo Epatico
Biotipo Renale
Biotipo Gastro-Intestinale
Capitolo 7 – Qual è il tuo Biotipo e quale Dieta devi seguire
Test medici
Capitolo 8 – GUT, GUT Microbiota e cervello cranico
Il tubo digerente
Il GALT
Il GUT Microbiota
Che cosa fa per noi il GUT Microbiota?
Correlazione tra cervello cranico, cervello addominale e GUT Microbiota
Sistema nervoso intestinale o enterico (SNI)
La sindrome dell'intestino permeabile
Disbiosi e candida intestinale
Quali sono le cause della disbiosi?
Capitolo 9 – La Dieta Reset per gli Psico-Biotipi Ormonali-Viscerali
La regola delle 3 R: Rimuovi, Ripara, Rigenera
I Boost
Lista degli alimenti
Reset Surrenalico (Adrenalinico, Cortisolico, Esaurito)
Reset Adrenalinico ed Esaurito
Reset Cortisolico
Reset Tiroideo
Reset Estrogenico
Reset Viscerale (Epatico, Renale, Gastro-Intestinale)
Reset Epatico
Reset Renale
Reset Gastro-Intestinale
Capitolo 10 – Come procedere dopo il Reset
Il Reset non ha funzionato?
Gli errori più comuni che fanno ingrassare
Capitolo 11 – La Dieta per il Cerebrale
Un giorno nella Dieta del Cerebrale
Boost per il Cerebrale
Capitolo 12 – La Dieta per il Bilioso
Un giorno nella Dieta del Bilioso
Boost per il Bilioso
Capitolo 13 – La Dieta per il Sanguigno
Un giorno nella Dieta del Sanguigno
Boost per il Sanguigno
Capitolo 14 – La Dieta per il Linfatico
Un giorno nella Dieta del Linfatico
Boost per il Linfatico
Capitolo 15 – La Dieta per i Biotipi Misti
Capitolo 16 - Come procedere dopo la Dieta dei Biotipi e la regola 80:20
I pasti premio per la Dieta dei Biotipi
Ricette dei premi settimanali
I cibi no sono per sempre?
Capitolo 17 – I Boost
Disintossicazione e cura della persona
Jihwa Dhauti
Oil pulling
Laghu shankhaprakshalana
Laghu shankhaprakshalana versione breve
Le 5 asana di Laghu shankhaprakshalana
Dry brushing
Bagno con il sale di Epsom
Scrub al limone
Automassaggio dell'addome
Automassaggio anticellulite
Automassaggio dei piedi
Meditazione Fast
Esercizi di respirazione-Pranayama
Pranayama: le respirazioni riequilibranti
Respirazione addominale-diaframmatica o della calma
Respirazione toracica
Respirazione completa o a onda
Respirazione a narici alternate (Nadi shodhana pranayama)
Respirazione in ritiro
Respirazione per favorire il sonno
Integratori base per i Biotipi
Allenamento base per i Biotipi
Allenamento per il Cerebrale
Allenamento per il Bilioso
Allenamento per il Sanguigno
Allenamento per il Linfatico
La mentalità FIT
Capitolo 18 - Mini digiuno con la Dieta dei Biotipi
Mini digiuno per il Cerebrale
Mini digiuno per il Bilioso
Mini digiuno per il Sanguigno
Mini digiuno per il Linfatico
Istruzioni generali per il mini digiuno biotipizzato
Capitolo 19 – Le 50 domande più frequenti
Conclusioni
Appendice
Come utilizzare l'Appendice
Legenda porzioni e metodo proporzionale
Misure e benessere
Lista del cibo consentito
Elenco dei cibi no
Elenco delle ricette
I frullati
Le tisane
Le zuppe
Diete
Reset
Diete per i Biotipi costituzionali
Diete per i Biotipi Misti
Mini digiuno
Olio di cocco
Stevia, dimagrimento e GUT Microbiota
Tè verde, dimagrimento ed effetto antiossidante
Vegetali fermentati
Ghee o ghi o burro chiarificato
Bone broth o brodo di ossa
La spirulina
Organizzazione
Pentole e metodi di cottura
Attivare i cereali, gli pseudo-cereali, le noci e i legumi
I miei migliori consigli per cucinare in anticipo e conservare le pietanze
Schema settimanale
Bibliografia essenziale


La dieta dei biotipi  Serena Missori   Lswr
 
La dieta dei biotipi
Il programma completo per dimagrire, scolpire il corpo e ridurre lo stress

Serena Missori



torna suPrefazione di Alessandro Gelli

Il Biotipo Morfologico è una specie di “Marker” che si manifesta con punti di forza e punti da potenziare; inoltre le esperienze, il tipo di alimentazione e il “vissuto” del soggetto lo influenzano molto nella sua totalità.
Questo lo possiamo dimostrare con il caso paradigmatico dei due gemelli omozigoti (stesso DNA) che, separati alla nascita, si ritrovano dopo cinquant'anni e, pur avendo lo stesso DNA e lo stesso Marker di partenza, possono risultare diversi tra loro: uno potrebbe essere giovanile, sano e atletico, l'altro obeso, magari con il diabete e problemi cardiovascolari.
Hanno lo stesso Marker, ma hanno vissuto in modo diverso, si sono alimentati in modo differente ecc. In pratica uno dei due gemelli ha seguito (inconsapevolmente?) uno stile di vita che ottimizza il suo Marker, l'altro ha vissuto nel modo sbagliato, slatentizzando (favorendo l'insorgenza ove sussista la predisposizione naturale) patologie varie oltre all'obesità. La loro differenza di base dopo la separazione è stata la famiglia di adozione con il suo tipo di stile di vita e il tipo di alimentazione.
Conoscendo il proprio Biotipo costituzionale (e come vedremo anche altri dati) si possono intanto evitare errori grossolani, a cui molti magari non attribuiscono la giusta importanza, eppure il miglior investimento è quello sulla nostra salute.
Oltre quarant'anni fa, affascinato dalle arti e dalle medicine orientali, fui immediatamente impressionato da come queste medicine avessero un sistema di cura che teneva conto del Biotipo, o meglio dello Psico-Biotipo Morfologico.
Nell'Ayurveda e nella medicina tibetana è contemplato un sistema a 3 Biotipi base e loro combinazioni; tuttavia il sistema a 3 Biotipi (e loro combinazioni) applicato sugli occidentali non mi sembrava coprire la maggiore variabilità di Biotipi Psico-Costituzionali che abbiamo in Occidente.
Appassionato di bio-costituzioni, che sembravano essere fondamentali per mirare maggiormente a un sistema salutistico (allenamento, alimentazione e relativa integrazione naturale), giunsi ben presto a “scoprire” che proprio il padre della medicina occidentale, il noto Ippocrate (da cui il relativo giuramento), aveva messo a punto il sistema a 4 Psico-Biotipi Morfologici e loro combinazioni.
Tale sistema a 4 Biotipi (e tutte le possibili combinazioni con le diverse percentuali dei Biotipi base), mi apparve subito come molto più verosimile e applicabile sugli occidentali, rispetto al sistema a 3 Biotipi.
Dato che successivamente Galeno (da cui il termine “preparazione galenica”) riprese e ampliò il sistema dei 4 Biotipi di Ippocrate, ritenni corretto chiamare tale sistema di “Ippocrate e Galeno”.
Partendo da tale sistema, negli anni Ottanta e Novanta cercai di studiare il più possibile come identificare le molteplici combinazioni dei 4 Biotipi base.
Dopo anni di studi e ricerche indipendenti, nel 2000 promossi e organizzai un Master Accademico presso l'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria (Ospedale S. Spirito di Roma) riguardante: i 4 Biotipi e loro combinazioni, l'alimentazione, l'integrazione, l'allenamento e tutto ciò che era utile per l'incremento della performance psico-fisica.
In effetti, l'affollato auditorio rimase molto impressionato dal fatto che diversi errori comunemente commessi nell'ambito della medicina, dell'integrazione, dell'allenamento, delle tecniche per la gestione dello Stress e dell'incremento della performance fossero prevedibili, studiando la Psico-Biotipologia del soggetto in esame con il suo peculiare assetto psico-neuro-endocrino. Infatti, un Biotipo Linfatico e un Cerebrale sono i due casi opposti che necessitano di un tipo di alimentazione, di integrazione e allenamento praticamente agli antipodi, avendo una loro assoluta peculiarità, a livello sia di costituzione, sia di metabolismo, sia di relativo assetto neuro-ormonale.
Grosso modo, i punti di forza di uno Psico-Biotipo sono i punti deboli dell'altro e viceversa.
Se ben ricordo conobbi Serena nel 1993 e fu immediatamente coinvolta nel sistema come mia allieva, fino a circa il 2000. Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia iniziò a collaborare con me e dopo la Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio abbiamo ulteriormente aggiornato ed elaborato il sistema in base alle ultimissime scoperte, nonché a numerose e preziose esperienze pratiche maturate concretamente sul campo e svolte da entrambi.
Negli ultimi anni, grazie alla scienza dell'Epigenetica e della Nutrigenomica e gli studi sul GUT Microbiota e relativo Microbioma, il sistema si è enormemente arricchito, infatti tutte le ultimissime scoperte sul GUT Microbiota (nonché quelle sulla Gluten Sensitivity, sul Leaky GUT ecc.) hanno fortemente reso possibile la comprensione delle cause sulla facilità che alcuni soggetti hanno ad aumentare la massa grassa, o soffrire d'ansia, depressione, stanchezza eccessiva ecc.
Attualmente credo si possa arrivare a parlare davvero di Medicina Personalizzata, nonché di integrazione naturale, allenamento e tecniche di gestione dello Stress e dell'Aging mirati e su misura.
Bisogna infatti valutare il soggetto nella sua peculiarità: il medico deve tener conto del paziente che ha davanti a sé nella sua globalità, partendo dal suo Marker e dalla Biotipizzazione teorica e considerando i vari adattamenti (positivi o negativi) che il paziente ha subito durante la vita.
Da anni io e Serena collaboriamo per la formazione e l'aggiornamento di personale sanitario con vari tipi di corsi ECM (medici di varie specializzazioni, farmacisti, biologi nutrizionisti e fisioterapisti), nonché di operatori del settore “Salute Naturale”, come naturopati e personal trainer.
Il sistema da noi applicato, insegnato e qui riportato con l'upgrade di Serena; aiuta a far ottenere risultati nel minor tempo possibile, mirando al soggetto specifico.
Serena da anni nel suo studio di Endocrinologia e di Medicina Anti-Aging e Anti-Stress a Roma adotta tutto il sistema integrato dei Biotipi, e con grandi risultati e soddisfazioni: basta applicare per avere risultati!
Negli ultimi anni alcune persone mi hanno fatto notare come altri abbiano seguito e imitato il nostro sistema, sulla scia del successo dei “Biotipi”. La mia risposta è che lo studio e l'esperienza svolti per moltissimi anni non sono imitabili e che comunque a me fa solo piacere che venga compresa l'importanza di categorizzare ovvero di biotipizzare il Marker globale di partenza delle persone, per poi aggiungere tutti gli altri parametri di adattamento.
Serena, valida collaboratrice, è stata allieva per anni e ha assorbito con passione l'esperienza e i risultati, integrando i 4 Biotipi, da brava endocrinologa olistica, con l'aspetto ormonale e le sue molteplici sfaccettature, anche di tipo patologico e di tipo borderline (piuttosto comuni), oltre a tutti gli aspetti di quella che è l'altra mia passione, ma anche la sua, cioè i tre cervelli: cranico, cardiaco e addominale e il GUT Microbiota.
Nel suo studio Serena svolge anche una serie di test sia per la Biotipizzazione globale sia per avere, per quanto possibile attualmente, un'idea della situazione del GUT Microbiota e dell'assetto genetico che protegge o predispone a molte malattie.
Questo libro è scritto in modo colloquiale e coinvolgente, è semplice, pratico e garantisce una grande fruibilità. Inoltre contiene tante indicazioni estremamente utili, suggerimenti, tecniche e consigli pratici che si possono applicare immediatamente per raggiungere i propri risultati.
Un libro pratico, utile, operativo e adatto a tutti, dall'appassionato di salute naturale al medico.

Dott. Alessandro Gelli


La dieta dei biotipi  Serena Missori   Lswr
 
La dieta dei biotipi
Il programma completo per dimagrire, scolpire il corpo e ridurre lo stress

Serena Missori






CATEGORIE LIBRI