Vaccinazioni: alla ricerca del rischio minore

Perchè ho vaccinato i miei figli e non i miei nipoti

-15%
Vaccinazioni: alla ricerca del rischio minore  Eugenio Serravalle   Il Leone Verde




LIBRO CARTACEO
 
  • 17,00 invece di € 20,00 Sconto del 15%
  • Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione
  • ANNO STAMPA: Settembre 2014
  • EAN: 9788865800843
EBOOK
  Formato: epub
 
  • 10,99
  • Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione
  • FORMATI DISPONIBILI: EPUB
  • EAN: 9788865801338
torna suDescrizione

INDICE:

Introduzione
~ PRIMA PARTE ~
I - La scienza e I dogmi
Errori poco salutari - L'indizio - Lavorare da eretici - Gabriele e Kawasaki
II - La strategia del catastrofismo
Vaccini “mutanti” - Oroscopi influenzali - Pandemie, pandemoni, e molta confusione - Una mano dal cielo - Maiali influenzati e opinione pubblica influenzabile - Cronaca di una farsa: l'invasione del virus A/H1N1 - Gli interpreti - Tom Jefferson e la guerra di indipendenza - L'importanza delle parole - I vaccini anti-influenzali sono efficaci?
III - L'invenzione delle malattie
Cosa ostacola la libera espressione delle idee in campo medico - Desease mongering - Come rendere malati degli individui sani - Bambini sani, anzi malati - I fattori di rischio e il concetto di normalità in medicina - Conflitti di interesse - Per un pugno di dollari
IV - Le malattie Inventate
Inventare una malattia infettiva - Cosa si dovrebbe sapere (e non si dice) sul papillomavirus - Potenza della pubblicità: Papillomavirus e pizza - Cosa è bene sapere sul Rotavirus per non essere contagiati... - Tra i bambini di altri Paesi - Un modo più sicuro dei vaccini per combattere la malattia - La grande paura: fatti, dicerie e invenzioni sulle meningiti - Cos'è la meningite? - Sintomi e diagnosi - Aspetti epidemiologici della meningite - Pneumococco - Vaccini antipneumococcici - Primo effetto delle vaccinazioni di massa contro lo pneumococco - Il vaccino contro lo pneumococco è utile per chi frequenta l'asilo? - Reazioni avverse del vaccino contro lo pneumococco - Meningococco - Epidemiologia delle meningiti da meningococco - Vaccini antimeningococco - Anche i meningococchi diventano più “creativi”... - Quanto dura il vaccino contro il meningococco? - Reazioni avverse del vaccino contro il meningococco - Emofilo - Vaccini antihaemophilus influenzae di tipo B - Il cocktail per la paura: malattia reale e dati irreali - Con il mondo dell'invisibile
~ SECONDA PARTE ~
V - I vaccini: cosa sono, cosa fanno e cosa possono fare
Una differenza essenziale: prevenzione e profilassi - Come funziona un vaccino - Non sempre le ciambelle riescono col buco - Cosa contiene un vaccino - Quanto alluminio viene somministrato a un bambino di tre mesi - Inquinanti non biodegradabili e non biocompatibili nei vaccini - Quanto dura l'azione di un vaccino? - La durata dei vaccini: alcuni esempi - L'immunità di gregge: “vaccinati” non equivale a “immunizzati” - Anche per il morbillo l'immunità di gregge è contraddetta dai fatti - Storia d'Italia nella mortalità infantile - Il ruolo delle vaccinazioni - Salute pubblica sotto controllo, politica sanitaria fuori controllo
VI - Medicina e diritti: il valore dell'informazione
L'informazione - Chiedete ai vostri amici - Il consenso disinformato - Primum non nocere - Bambini non omologabili - Il vaccinatoio - Calendari vaccinali a misura di bambino - Non mi dire niente... - Qualcuno saprebbe dirmi...? - Perché non me lo avete detto? - Le sospette reazioni avverse, queste sconosciute - Quando nella percentuale insignificante di danneggiati da vaccino c'è tuo figlio - Storia di Andrea - Storia di Silvia - Storia di Marco, Andrea, Alberto - Alcune riflessioni - Obbligo vaccinale in Europa: assenza di strategie condivise - Situazione attuale della poliomielite - Chi ha paura dell'uomo nero?
VII - L'autismo
Autismo o autismi - Quando scende il buio - Quali terapie? - La scienza medica non deve dimenticare - Ripensare il giuramento di Ippocrate - Bibliografia
VIII - I Pericoli dell'obbedIenza: vaccini e forze armate
I pericoli dell'obbedienza - Luigi vai in prigione, e che ti serva da lezione
~ PARTE TERZA ~
IX - La salute naturale
La salute artificiale - La promozione commerciale di prodotti nocivi
X - Primo, Latte di mamma
Sei pasti ogni tre ore e mezzo - Ogni mamma ha il latte per suo figlio - Tanti modi per essere mamma - Bibliografia
XI - I fattori della salute: alimentazione e ambiente
Nutrire l'intelligenza - Vi racconto il GAS - Chi me lo fa fare di mangiare biologico? - L'ambiente sono io - La dieta mediterranea - I carboidrati - I grassi - Le proteine - Quanto mi muovo - Bibliografia
XII - La salute naturale
Bambini naturalmente sani: la mia casistica - Bambini naturalmente sani: qualche altro dato - Bambini non vaccinati: perché nessuno li studia? - 11 punti se fossi Ministro
XIII - Le difficoltà della scelta
Svezzare i pazienti per tutelarli - Alla ricerca del rischio minore - Dover scegliere
Perle di saggezza
Indice

 

Dei 29 Paesi europei (i 27 dell'UE più Norvegia e Islanda) 15 non prevedono alcuna vaccinazione obbligatoria mentre gli altri 14 ne hanno almeno una nel proprio programma di immunizzazione.

L'Italia rientra in quest'ultimo gruppo, ma con la tendenza, negli ultimi anni, a un aumento vorticoso del loro numero per ragioni non sempre riconducibili all'obiettivo inderogabile di tutelare la salute degli individui.

La vaccinazione dell'epatite B è stata resa obbligatoria nel 1992 dall'allora Ministro De Lorenzo, in seguito a una tangente pagata dalla ditta produttrice del vaccino;
- le ASL hanno di recente introdotto incentivi economici a favore dei medici per ogni vaccino somministrato;
- l'allarme meningite è stato lanciato l'anno in cui statisticamente si sono registrati meno casi;
- l'invenzione della presunta pandemia da parte di organismi internazionali preposti alla vigilanza della salute ha incrinato definitivamente la fiducia dell'opinione pubblica nella loro credibilità.

Oltre a fornire informazioni mediche che tutti i genitori dovrebbero possedere prima di vaccinare, Eugenio Serravalle ripercorre problemi, anomalie e misfatti della politica sanitaria di questi ultimi decenni, non limitandosi alla propria visuale di specialista della materia, ma apportandovi un elemento fondamentale: la voce dei pazienti, quella di chi ha vissuto in prima persona le conseguenze devastanti di scelte sanitarie operate spesso senza cautela e senza tutele per le famiglie coinvolte.

Limitarsi alla denuncia non basta, e per questo l'autore vuole anche rispondere in modo puntuale e concreto alla domanda dei suoi pazienti: “Cosa farebbe, se fosse Ministro della Salute?”.


Vaccinazioni: alla ricerca del rischio minore  Eugenio Serravalle   Il Leone Verde
 
Vaccinazioni: alla ricerca del rischio minore
Perchè ho vaccinato i miei figli e non i miei nipoti

Eugenio Serravalle



torna suIntroduzione

Non sono un antivaccinista. Non penso affatto che le vaccinazioni siano “il male assoluto”. Se le vaccinazioni fossero rimaste quelle di qualche anno fa, contro difterite, tetano e poliomielite, non mi sarei impegnato così tanto in queste riflessioni critiche. Sono vaccini che hanno avuto un senso, soprattutto in un momento storico in cui le condizioni igienico-sanitarie non erano quelle attuali, e la gravità di queste patologie è nota. Da qui si è iniziato a voler vaccinare tutti, ma proprio tutti i bambini contro il morbillo, con l'illusione di fare scomparire questa malattia; ma la data prevista per l'eradicazione di questo virus dall'Europa e dall'Italia è rimandata sempre più in là, per i fallimenti della politica vaccinale. E poi contro la parotite, la rosolia, la varicella; malattie banali, compagne e forse ausilio per la crescita immunologica di tutti i bambini. E non si sono fermati qui. Hanno pensato di vaccinare per alcuni sierotipi di batteri e virus, cioè per alcuni soggetti di famiglie numerose e ancora non del tutto conosciute. Gli pneumococchi, i rotavirus, i papillomavirus, i meningococchi: si è iniziato a produrre vaccini contro alcuni sierotipi senza considerare le capacità di virus e batteri di trasformarsi, di modificarsi, di diventare resistenti a queste armi spuntate. Si insegue tutti gli anni il virus dell'influenza per preparare in fretta e furia un vaccino, sperando che la previsione, e quindi la formulazione, sia esatta.

--> CONTINUA A LEGGERE


Vaccinazioni: alla ricerca del rischio minore  Eugenio Serravalle   Il Leone Verde
 
Vaccinazioni: alla ricerca del rischio minore
Perchè ho vaccinato i miei figli e non i miei nipoti

Eugenio Serravalle






CATEGORIE LIBRI


I clienti che hanno scelto questo prodotto hanno acquistato anche...