Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli

 
Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli  Luca Speciani Attilio Speciani Pietro Trabucchi Tecniche Nuove
  • 19,90
  • Affrettati! Solo 1 disponibile in pronta consegna



torna suDescrizione

- Gioco, movimento, corretta alimentazione - Prevenzione e cura del sovrappeso infantile - Aspetti medici, psicologici, nutrizionali


In questo libro gli autori spiegano ai genitori come motivare i propri figli al movimento attraverso due regole fondamentali:
- interpretare lo sport come un gioco, come un’attività piacevole e istintiva;
- dare, noi per primi, il buon esempio.

In questo modo lo sport potrà diventare parte integrante del loro futuro stile di vita in età adulta. I benefici dello sport infatti sono essenziali per una sana crescita fisica, psicologica e intellettiva.
Il tema del sovrappeso infantile è inoltre affrontato dal punto di vista medico e nutrizionale con il metodo della dieta GIFT (Gradualità, Individualità, Flessibilità, Tono), che permette di impostare in modo corretto l’alimentazione quotidiana di tutta la famiglia.
Siamo nati per muoverci. Il movimento fisico ci è indispensabile quanto il cibo, il respiro, il bisogno di sole e di luce. Senza movimento riceviamo dal nostro corpo segnali di malattia che si esprimono attraverso il sovrappeso, il rallentamento metabolico, la depressione. Sfortunatamente, però, conduciamo una vita sempre più sedentaria e sempre meno caratterizzata da attività libere e spontanee.

La sedentarietà infantile è una minaccia sempre più diffusa nella nostra società, tanto che un italiano su quattro è obeso sin dalla pubertà. “Non dimentichi di fargli fare un po’ di movimento”, dice il pediatra. Già, ma quando si tratta di convincere i bambini ad andare in piscina, o semplice-mente ad abbandonare la playstation per correre fuori, il mestiere di genitore si fa critico.
Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli è stato scritto proprio per venirvi in aiuto in questa fase. L’esperienza di un nutrizionista che ha seguito squadre di giovani atleti, un medico fra i più ascoltati divulgatori scientifici, uno psicologo dello sport di fama vi guideranno a colpo sicuro verso l’obiettivo. E scoprirete che, con le proposte e le “armi persuasive” giuste, nulla è più facile che appassionare i vostri figli al movimento. Perché saltare, correre, giocare è nel loro istinto naturale.
Con un approccio che privilegia il divertimento rispetto alla competitività e tiene in grande consi-derazione il ruolo della personalità specifica di ogni bambino, Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli vi offrirà decine di spunti, proposte consigli autorevoli. Grazie anche alla sua sezione di indicazioni alimentari, aiuterà tutta la famiglia – voi compresi! – a ritrovare il benessere e il buonumore.
A volte basta poco per sentirsi bene, guadagnare in forma e divertirsi all’aria: semplice ed efficace,  Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli è un piccolo-grande investimento per il benessere di domani dei vostri ragazzi.


Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli  Luca Speciani Attilio Speciani Pietro Trabucchi Tecniche Nuove
 
Lo zen e l’arte di far muovere i nostri figli

Luca Speciani, Attilio Speciani, Pietro Trabucchi






CATEGORIE LIBRI