Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta

 
  • 15,22 invece di € 17,90 Sconto del 15%
  • Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione



torna suDescrizione

Il mio interesse per l'autismo è scaturito dalle mie prime esperienze di disintossicazione di bambini danneggiati dai vaccini.
Molti disturbi comportamentali, quando si otteneva la disintossicazione dai vaccini, scomparivano, anche quando molti dei bambini venivano da me per tutt'altri motivi.
Nella mia pratica clinica ho visto che le alterazioni dell'umore, l'aggressività, l'irrequietezza, i disturbi dell'attenzione (ADD) e quelli dell'attenzione e del comportamento (ADHD), spesso erano correlati alle molte e precoci vaccinazioni pediatriche.
Quando alcuni dei miei pazienti autistici miglioravano notevolmente dopo la disintossicazione dai vaccini ricevuti, il mio interesse cresceva e mi convincevo sempre di più che l'autismo doveva, almeno in parte, essere legato alla somministrazione dei vaccini
.
Ad un congresso sull'autismo a Chicago nel maggio 2003, presentai trenta casi di disturbi del comportamento che nei miei pazienti erano sensibilmente migliorati con la disintossicazione dai vaccini (tra questi, tre casi riguardavano dei bambini autistici). In quell'occasione ebbi modo di conoscere i risultati della ricerca più recente sull'autismo e fui ispirato dalle molte opportunità terapeutiche offerte da queste nuove intuizioni.
Questo vuole essere un messaggio di speranza e non penso più che sia giusto etichettare l'autismo come una malattia incurabile. I fatti da soli confermano questa affermazione.

Tinus Smits

 

Quest'opera, molto utile per i genitori di bambini autistci e per coloro che li assistono, spiega il metodo utilizzato sui bambini autistici dal Dr. Tinus Smits, un omeopata olandese.

Si tratta di una metodologia basata essenzialmente sull'Isoterapia, cioè su un particolare metodo omeopatico che permette di curare le cause dell'autismo.

Molti genitori hanno riferito una guarigione completa dei loro bambini e altri di aver ottenuto notevoli miglioramenti.


Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta  Tinus Smits   Salus Infirmorum
 
Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta

Tinus Smits



torna suTestimonianze

Siem J., ex bambino autistico, dice: “È come se avessi una seconda vita. Ora è completamente diversa da prima”.

I genitori di Vasco scrivono: “Nostro figlio sta migliorando ogni giorno di più, parla di più e cerca di conversare con noi; a scuola il suo profitto è ottimo e apprende rapidamente. Vasco ha fatto un progresso enorme. È quasi un ‘normale’ ragazzino di cinque anni”.

La madre di Stephan scrive al Dr. Smits: “Nei nove mesi di trattamento nostro figlio, da un bambino che non parlava, si è trasformato in uno capace di frequentare una scuola normale, di parlare con frasi compiute e di relazionarsi con tutti. La sua Terapia CEASE è grandiosa. La nostra vita adesso è totalmente cambiata. Grazie per quello che fa”.

La madre di Dirkje afferma: “Dopo tre mesi e mezzo di trattamento, nostra figlia è diventata un’altra. Si è svegliata, è in grado di esprimersi verbalmente e dice cosa sente invece di urlare; è più flessibile, più aperta e più indipendente; la differenza è enorme”.


Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta  Tinus Smits   Salus Infirmorum
 
Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta

Tinus Smits



torna suIndice

Nota dell’editore italiano
Avvertenza
Ringraziamenti
Prefazione di J. B. Handley
Prefazione di Hans Reijnen

Capitolo 1 - LE PRIME SCOPERTE

Capitolo 2 - L’OMEOPATIA HA LE RISPOSTE
Differenti tipi di Omeopatia e il loro potenziale di guarigione
Scambio di informazioni tra madre e bambino
1 - Trasmissione genetica
2 - Trasmissione delle sostanze
3 - Trasmissione energetica
L’uso di potenze differenti
Disturbi traumatici e costituzionali (o congeniti)
Isoterapia
Inspiring Homeopathy
Omeopatia Classica
Omeopatia Clinica e Omeopatia Complessista
Terapia con i Nosodi
Terapia d’organo

Capitolo 3 - IL TRATTAMENTO MULTIFATTORIALE
Diverse teorie
Cause multiple di autismo e l’efficacia del trattamento multifattoriale
Un caso che illustra cause multiple e l’efficacia del trattamento multifattoriale
I disturbi di fondo che portano a gravi problemi di comportamento

Capitolo 4 - L’ORIGINE DELL’AUTISMO
Autismo da cause iatrogene agenti nel primo anno di vita
Un caso di un bambino ammalatosi per cause iatrogene nel primo anno di vita
Antibiotici
Intossicazione da antibiotici
Un caso clinico di intossicazione da antibiotici
Farmaci assunti in gravidanza: aumento del rischio di autismo
Un caso clinico di disintossicazione da farmaci assunti in gravidanza
Disintossicazione con la terapia omeopatica classica
Un altro caso clinico
Farmaci assunti nei primi due anni di vita
Un caso clinico di disintossicazione da farmaci assunti nei primi due anni di vita
Ipersensibilità
Testimonianza dei genitori di Gabriel
Differenti fattori eziologici

Capitolo 5 - LA DISINTOSSICAZIONE DAI VACCINI USANDO VACCINI DINAMIZZATI
Alcuni casi clinici particolari
Un caso clinico di grande progresso mediante la disintossicazione dai vaccini
Un caso clinico in cui il vaccino dei genitori era un fattore eziologico parziale
Un caso clinico in cui si è intervenuti sulla malattia della madre insorta prima della gravidanza
Livelli energetici differenti
Come somministrare queste differenti potenze
Un caso clinico di diarrea come reazione di pulizia
Danni da vaccino non riconosciuti
Un caso clinico che illustra la ripetizione delle singole potenze

Capitolo 6 - LA VITAMINA C
La vitamina C e altri integratori
Vitamina C idrosolubilie e/o liposolubile
Applicazione della disintossicazione in altre malattie
Un caso clinico di malattia di Lyme
Pareri discordi sulla vitamina C

Capitolo 7 - ACIDI GRASSI E GLUTAMMATI
Acidi grassi polinsaturi omega-3
Glutammato

Capitolo 8 - DISORDINI INTESTINALI E DIETA
Storia della metallotioneina

Capitolo 9 - AGGRESSIVITÀ
Un caso clinico di una bambina aggressiva curata con l’Omeopatia Classica
Otto casi di problemi comportamentali migliorati con la disintossicazione omeopatica
Caso clinico n. 1
Caso clinico n. 2
Caso clinico n. 3
Caso clinico n. 4
Caso clinico n. 5
Caso clinico n. 6
Caso clinico n. 7
Caso clinico n. 8
Aggressività negli adolescenti
Un caso clinico di aggressività in un adolescente
Aggressività in giovani adulti
Un caso clinico di aggressività in un giovane adulto

Capitolo 10 - GUARIGIONI COMPLETE E QUASI COMPLETE
Un caso clinico trattato per tre anni con disintossicazione, Omeopatia Classica e sostegno ortomolecolare
Testimonianza dei genitori di Justin: dal ragazzo appassionato di calcoli, allo scrittore di racconti
Tom, una guarigione rapida
Un caso clinico che, dalla disintossicazione attenta da tutti i fattori eziologici, giunge alla guarigione completa
Testimonianza della madre di Siem
Stijn: una guarigione rapida ottenuta con la disintossicazione
Timo: mai vaccinato ma con diagnosi di autismo classico
Ottenere una guarigione completa con l’Omeopatia Classica
Un caso clinico guarito soltanto con l’Omeopatia Classica
Testimonianza dei genitori di Thomas

Capitolo 11 - IN RISPOSTA AL LIBRO DEL DR. PAUL OFFIT: "I FALSI PROFETI DELL’AUTISMO"
Cosa si deve pensare dell’esperienza fatta in Giappone negli anni settanta?

Capitolo 12 - COSA POSSONO FARE I GENITORI PER AIUTARE I LORO FIGLI?
Evitare il più possibile i fattori ambientali per aggirare la suscettibilità genetica
Integrare l’alimentazione con sostanze nutritive per ottimizzare la salute del figlio

Capitolo 13 - TESTIMONIANZE DEI FAMILIARI
Testimonianza della madre di Joost
Testimonianza dei genitori di Margriet
Testimonianza dei genitori di Rob
Testimonianza dei genitori di Yarnick
Testimonianza dei genitori di Sem
Testimonianza dei genitori di Wouter
Testimonianza dei genitori di Arjen
Testimonianza dei nonni di Seo
Testimonianza della madre di Seo

Capitolo 14 - CASI CLINICI GUARITI DA MEDICI ESPERTI NELLA TERAPIA CEASE
Un caso clinico di Wil Meijer-Kal (di Bennebrock - Olanda)
Alcuni casi clinici di Ton Jansen (di Den Hoorn - Olanda)
Un caso di Shaken Baby Sindrome
Un caso di somministrazione di immunoglobuline anti-RhD in gravidanza
Un caso clinico di anestesia locale in gravidanza
Un caso clinico di Collette van Hardenbroek  (di Sassenheim - Olanda)

CONCLUSIONI

Glossario
Documentario sul danno da vaccini e il suo trattamento
Indice Generale


Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta  Tinus Smits   Salus Infirmorum
 
Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta

Tinus Smits



torna suPrefazione di J.B. Handley

Ho avuto il piacere di incontrare Tinus Smits nel suo studio in Olanda e di averlo fatto conoscere a Jamison, mio figlio di cinque anni, al quale era stata fatta una diagnosi di autismo prima che compisse i due anni.

Il Dr. Smits è una voce importante in un Movimento che sta, giorno dopo giorno, crescendo in tutto il mondo. Un Movimento fatto di genitori, medici, scienziati che stanno aiutando i bambini a guarire dall’autismo e a condurre le esistenze normali che da sempre avrebbero voluto avere.

Una delle sfide più grandi, sia per i genitori e sia per i medici, riguarda la scelta di quale trattamento impiegare nell’approccio all’autismo. Qui, negli Stati Uniti, so di bambini che sono guariti seguendo un regime alimentare, terapia chelante, iniezioni di vitamina B12, terapia con ossigeno iperbarico, terapia antivirale e Omeopatia, tanto per citarne alcune. Come può un genitore scegliere?

L’approccio del Dr. Smits nel trattare l’autismo, che è l’argomento affrontato in dettaglio in questo libro, si staglia, rispetto a molti altri, per la chiarezza, la semplicità e, forse soprattutto, per la sua attenzione alla causa. Il fatto che abbia un costo molto minore di altre terapie è un vantaggio aggiuntivo e lo rende accessibile ai genitori che hanno difficoltà economiche, a causa dei costi sostenuti per curare il loro bambino autistico.

Mentre il Dr. Smits ritiene che la somministrazione di vaccini prima dell’età dei due anni sia una causa importantissima di autismo, spiega anche come molti suoi pazienti abbiano ricevuto altri insulti tossici (antibiotici, anestesia, farmaci, ecc.) nei loro primi anni di vita e come questi insulti abbiano contribuito allo sviluppo dell’autismo. Inoltre, a volte si scopre che la causa risiede in un qualcosa sperimentato dalla madre biologica prima o durante la gravidanza.

Usando l’Isoterapia - la disintossicazione, mediante le preparazioni omeopatiche, dagli insulti tossici - il Dr. Smits ha scoperto un modo innovatore per affrontare due delle più complesse sfide dell’autismo: annullare il danno ovvio (ma non del tutto compreso) che questi insulti tossici possono causare al bambino ed eliminare le tossine che lo hanno avvelenato.

Con l’Isoterapia, rapidamente si riesce a capire quale insulto ha colpito il bambino e questo lo si capisce basandosi sulle reazioni che il bambino mostra di avere in seguito all’assunzione di ogni preparazione. In un bambino l’Isoterapia con un rimedio omeopatico MPR-derivato può portare a guarigione, mentre in un altro la guarigione si può ottenere con la disintossicazione da antibiotici o da altri farmaci assunti dalla madre in gravidanza. Attraverso i suoi anni di pratica clinica, il Dr. Smits ha attinto ad elementi di Omeopatia Classica e di Naturopatia per confezionare l’approccio più appropriato alle necessità di ogni bambino.

Se sei un americano che per la prima volta prende in mano questo libro, forse per te l’Omeopatia è un concetto che non ti appartiene. Se fossi vissuto in Europa, probabilmente l’Omeopatia sarebbe qualcosa con cui sei cresciuto, qualcosa che hai usato, capito e da cui hai avuto benefici. Con più di duecento anni di utilizzo e di successi, l’Omeopatia è una forma di Medicina ampiamente praticata che credo possa essere, idealmente, adatta a curare l’autismo: è senza effetti indesiderati, è sempre individualizzata, è completa e rispettosa dell’organismo. L’Omeopatia dà alla complessa biologia di ogni bambino l’opportunità di guarire senza sopprimere la forza di guarigione insita naturalmente nel corpo.

Se sei un medico che cura i bambini, che tratta già bambini affetti da autismo o che sta pensando di trattare bambini con autismo, spero che darai a questo libro un’attenta lettura. Nella sua pratica clinica, limitata a qualche centinaio di pazienti, il Dr. Smits ha avuto modo di osservare dei risultati incredibili utilizzando la Terapia CEASE.

Con la sua sicurezza, i suoi bassi costi, la sua facilità d’impiego e la sua individualizzazione, spero che molte migliaia di altri genitori possano avere l’opportunità di sperimentare personalmente ciò che molti dei genitori, che si affidano al Dr. Smits, hanno visto: la piena realizzazione di ciò che i loro figli volevano essere.

J. B. Handley

Co-fondatore di Generation Rescue-Jenny McCarthy’s Autism Organization


Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta  Tinus Smits   Salus Infirmorum
 
Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta

Tinus Smits



torna suPrefazione di Hans Reijnen

Come conseguenza degli sforzi fatti da Tinus per aprirci nuovi orizzonti, siamo arrivati, nel mondo delle Medicine Complementare e/o Alternativa, ad un punto in cui le nostre cure non sono più il privilegio di una piccola minoranza di ‘eletti’, che hanno preferito per decenni farsi curare da un omeopata o da un agopuntore. Grazie ai positivi risultati ottenuti in molti anni dai medici non convenzionali, la Medicina Complementare e Alternativa si è costruita una piccola ma solida posizione nel sistema sanitario olandese. Tuttavia, questi risultati non sono stati adeguatamente compresi dal grande pubblico, altrimenti la Medicina Complementare e/o Alternativa, con gli anni, avrebbe potuto progressivamente crescere, mentre, più spesso, si è avuta la sensazione che remasse contro corrente. Comunque, gli anni spesi da Tinus a raccogliere attente osservazioni durante la sua pratica clinica, potrebbero aver cambiato questa situazione.

Tinus è riuscito a mettere insieme alcuni dei metodi di cura più efficaci con forme diverse di Medicina Naturale in modo tale che da incrementare i risultati nel loro complesso e da renderli applicabili ad un ampio spettro di pazienti. Tutto ciò ha portato a risultati sorprendenti. Il suo modo di integrare la teoria e la pratica clinica è diventato un esempio per svariate organizzazioni professionali che operano nell’ambito della Medicina Naturale. Il suo metodo integrativo di cura è scaturito dalla sua vasta conoscenza della Medicina Alternativa, dall’aver sviluppato una sorta d’istinto naturale durante il trattamento intensivo con metodiche complementari di pazienti malati di cancro (Non-Toxic Tumor Therapy), dalla sua profonda conoscenza ed esperienza omeopatiche e dalla sua estesa esperienza fatta con i bambini affetti da autismo e da ADHD.  Mettendo insieme la sua esperienza e i successi ottenuti nel trattare i molti pazienti affetti anche da ogni altro tipo di malattia, quali allergie, affaticamento cronico, malattie degenerative, depressione, instabilità emozionale, ecc., egli ha perfezionato, passo dopo passo, il suo concetto pratico di cura.

Il trattamento integrato di Tinus, che mi sento di chiamare ‘Medicina Smi-tsiana’, comprende molto di più che la sola Omeopatia. A causa delle sue caratteristiche integrative e della sua notevole efficacia, il suo metodo merita molta più attenzione. Adesso egli sta concentrando il suo metodo di cura sull’autismo, perché i risultati in questa categoria di pazienti possono essere definiti spettacolari. Ma secondo la mia opinione (e la mia personale esperienza), il suo metodo di cura è molto adatto per un’ampia gamma di disturbi cronici.

Tinus, nel raccogliere l’anamnesi del paziente, utilizza la sua tecnica attenta di interrogatorio unita e la sua grande intuizione per la raccolta di tutte le informazioni possibili riguardanti gli elementi determinanti il danno (cause). Quindi elimina, passo dopo passo, queste cause usando i fattori eziologici in forma di rimedi omeopatici a varie potenze per rimuovere i sintomi o la malattia da ciò con cui sono collegati. Questa tecnica è chiamata Isoterapia. Lo stesso Tinus parla della rimozione di vari ‘impronte’, un termine che si adatta perfettamente con l’approccio, di recente scoperta, della terapia bioinformatica.

Tinus è per me un modello di comportamento perché è un vero ricercatore, non in un senso prettamente scientifico, ma in senso semplicemente pratico. Egli studia attentamente tutto ciò che potrebbe contribuire in modo naturale alla guarigione dei suoi pazienti, dopo di che, se questo si dimostra efficace e utile, lo colloca nel suo protocollo di trattamento. Questo approccio, utilizzato in ‘studi pilota’ dove il numero dei pazienti è superiore a cinquanta, dovrebbe essere più spesso applicato per aiutare il progresso della scienza medica. Con il suo sistema, Tinus usa tutta la sua passione nel mettere in luce le cause più profonde delle malattie comuni al nostro mondo occidentale senza trascurare le implicazioni emotive e psichiche di ogni paziente che è curato con il suo metodo.

Tinus è un vero medico e un vero pensatore olistico, ma è anche psicologo. Una volta che ha posato lo sguardo su un caso, non lo lascia più. Non soltanto vuole far guarire il suo paziente, ma considera questo obiettivo come un suo sacro dovere; “chi guarisce è nella ragione”, ci ricorda un vecchio detto medico. Tinus sa che molte delle malattie che sono intorno a noi non ci sarebbero se le conoscenze che ha raccolto potessero essere soltanto messe in pratica. A volte, la sua battaglia contro l’ignoranza assomiglia alla lotta di David contro Golia (nonostante il fatto che Tinus, con i suoi 188 cm di altezza non si possa considerare un tipo molto basso). È un compito molto gravoso contrastare il programma, ufficiale e inviolabile, delle vaccinazioni, ma egli lo deve contrastare e nel farlo ha messo a repentaglio la sua sicurezza personale e la sua professione. Nonostante ciò, Tinus ha mostrato una grande compassione per gli esseri umani sofferenti e si è dedicato, anima e corpo, a questo nobile scopo. Negli ultimi quindici anni, un mese all’anno ha lavorato per un progetto omeopatico in Nepal, insegnando l’Omeopatia a personale paramedico e a medici omeopati supervisori del Nepal.

È anche un valente insegnante di molti suoi Colleghi omeopati sparsi in tutto il mondo. Tinus si aspetta molto da se stesso, ma anche dai suoi Colleghi. Ha uno spiccato atteggiamento hahnemanniano, quando dice: “fallo come lo faccio io, ma fallo esattamente come lo faccio io, altrimenti non avrai gli stessi risultati”. Forse è proprio questa la qualità che serve per realizzare quello che lui ha fatto: la capacità cioè di aprire nuovi orizzonti. Inizialmente ha fatto così con rimedi già esistenti come Carcinosinum, Cuprum metallicum, Saccharum officinale e altri. Poi ha perfezionato un gran numero di nuovi rimedi omeopatici quali Carcinosinum cum Cuprum, Lac maternum e Vernix caseosa. Allo stesso modo, ha avuto questa stessa tenacia nel suo approccio isopatico sistematico della Sindrome Post-vaccinica, nello sviluppare la sua Inspiring Homoeopathy, nella cura integrale e omeopatica del cancro mediante la Non-Toxic Tumor Therapy e in ultimo, ma non perché meno importante, nell’affrontare con successo il problema dell’autismo, che è in rapida crescita in tutto il mondo industrializzato.

Il suo protocollo di cura dell’autismo può essere impiegato con successo da ogni omeopata che abbia una buona conoscenza ed esperienza di base dell’Omeopatia. La sua terapia è pratica e può essere appresa facilmente durante cinque giorni di insegnamento intensivo. Come risultato delle sue pubblicazioni e dei suoi insegnamenti, molti omeopati hanno allargato le loro competenze omeopatiche alle terapie ortomolecolari e ai regimi alimentari, che possono essere impiegati con successo insieme all’Omeopatia. D’altra parte, molti naturopati, allo scopo di essere in grado di curare i propri pazienti ad un livello energetico più profondo, si avvicinano all’Omeopatia. Per alcuni di loro questo avvicinamento ad un metodo di cura più integrale come Tinus ci ha insegnato, può rappresentare uno sforzo, ma può anche migliorare enormemente il loro potenziale di cura. Ciò conferisce alla Medicina Energetica una posizione più solida nell’assistenza sanitaria primaria e permette al terapeuta olistico di arrivare al rango di specialista. Allo stesso tempo, diventa più credibile lo sviluppo della Medicina Complementare e/o Alternativa in Olanda e in tutto il mondo.

Tinus ha in cura molti pazienti entusiasti, che hanno scelto la Medicina Energetica e Olistica. In svariate branche della scienza, come la biofisica e la biocibernetica, è già stata dimostrata l’interconnessione tra materia, energia e informazione [L. de Broglie (1892-1987) e C. F. von Weizsacker (1912-2007)].

La vita intera è vibrazione e ogni disturbo ha la sua particolare frequenza. L’idea centrale è che ogni organismo patogeno, ogni metallo pesante, ogni tossina o malattia lascia delle impronte nel sistema energetico dell’organismo, come Tinus dimostra chiaramente in questo libro. I problemi cronici di cui molte persone soffrono richiedono solo di essere curati in modo più profondo, integrale e dall’interno, il che è ora reso possibile dalla Medicina Complementare e/o Alternativa.

Dr. Hans Reijnen


Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta  Tinus Smits   Salus Infirmorum
 
Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta

Tinus Smits




Scritto da Paolo
Valutazione: 

Il libro che mi ha aperto un mondo. E che mi sta ridando indietro mio figlio.


Scritto da Eugenia Simona
Valutazione: 

Bello sapere che l'autismo si può curare, complimenti!





CATEGORIE LIBRI


I clienti che hanno scelto questo prodotto hanno acquistato anche...