La Dieta della Pancia

Sgonfiare la pancia, dimagrire, ridurre peso, gestire lo Stress e ritornare in salute con il metodo Missori-Gelli®

 
La Dieta della Pancia  Serena Missori Alessandro Gelli  Lswr
  • 18,90
  • Affrettati! Solo 1 disponibile in pronta consegna



torna suDescrizione

Pancia gonfia, rotolini di troppo, corse in bagno e puntualità intestinale che vacilla: alzi la mano chi non ha mai avuto problemi di questo tipo.

Ognuno ha la sua pancia: a mela, a punta, a pera, con rotoli, con le ciambelle, ed ognuna di queste necessita di un approccio biotipizzato mirato ed efficace, per poter, finalmente, fare pace con la propria pancia, dimagrire e sentirsi in salute e felici.

Per migliorare la salute della nostra pancia dobbiamo rivedere le nostre abitudini di vita, la nostra alimentazione e soprattutto la nostra gestione dello Stress, e per farlo è necessario agire contemporaneamente su cervello, Stress e pancia, così da potersi liberare definitivamente dal grasso addominale, dal gonfiore, dalla disbiosi, ecc

In 4 settimane, seguendo il Metodo Missori-Gelli® possiamo far scomparire la stanchezza, il sovrappeso, la mente annebbiata, i fastidi intestinali e la maggior parte dei sintomi correlati ai disturbi della pancia, riconquistando la nostra salute in modo consapevole.


La Dieta della Pancia  Serena Missori Alessandro Gelli  Lswr
 
La Dieta della Pancia
Sgonfiare la pancia, dimagrire, ridurre peso, gestire lo Stress e ritornare in salute con il metodo Missori-Gelli®

Serena Missori, Alessandro Gelli



torna suIndice del libro

Capitolo 1 - Ognuno ha la sua pancia e merita un trattamento speciale
Pancia, salute e felicità: perché una pancia gonfia, grassa e dolente ti rende infelice
Perché la pancia ingrassa?
La vera ragione per cui avere una pancia piatta, magra e sana è la cosa migliore per te
Il trattamento speciale per la tua pancia per dire addio ai tuoi fastidi e ai rotoli di grasso

Capitolo 2 - Tu che pancia hai?
Che pancia hai? Fai il test per scoprirlo
Pancia a punta
Pancia tonda
Pancia a pera
Pancia a rotoli
Pancia a ciambella
Autopalpazione della pancia

Capitolo 3 - Medicina funzionale biotipizzata e Metodo Missori-Gelli® per la pancia
La medicina funzionale biotipizzata
Il Metodo Missori-Gelli® per la pancia
Luoghi comuni

Capitolo 4 - Le problematiche della pancia
Gli attori della pancia
Il tubo digerente o GUT
Il GALT: il sistema immunitario
Il GUT Microbiota-Micobiota
Sistema nervoso intestinale o enterico (SNI)
Sindrome dell'intestino permeabile o permeabilità intestinale o Leaky GUT: una condizione di malattia invisibile
Il grasso
Grasso bianco e grasso bruno
Grasso viscerale
Che cos'è un ormone
Gli ormoni brucia-grasso
GH
IGF-1 Insulin like Growth Factor
Glucagone
Adrenalina
Ormoni tiroidei (tiroxina e triiodiotironina)
Testosterone
Irisina
Adiponectina
Leptina
Gli ormoni ingrassogeni
Insulina
Estrogeni
Cortisolo
Grelina
I fastidi della pancia
Disbiosi e candida intestinale
Le cause della disbiosi
La candida intestinale
Intolleranza al lattosio
Celiachia e sensibilità al glutine
Colite
Diverticoli
Gastrite
Reflusso gastroesofageo
Steatosi epatica
Calcoli della colecisti
Costipazione o diarrea
Aerofagia, meteorismo e flatulenza
Quanti problemi può avere la tua pancia?

Capitolo 5 - Scopri come sta la tua pancia
I test diagnostici
Valutazione del grasso viscerale
Se è la tiroide a farti ingrassare?
Se è lo stress a farti ingrassare?
Il punto di partenza e di arrivo

Capitolo 6 - La dieta della pancia in base al biotipo
I biotipi costituzionali e funzionali
Il cerebrale e la pancia a ciambella
Il bilioso e la pancia a punta e pancia tonda
Il sanguigno e la pancia tonda, pancia a mela o pancia a pera
Il linfatico e la pancia a pera e pancia a rotoli
Tabella riassuntiva del biotipo costituzionale
Psico-biotipi morfologici e linguaggio verbale e non verbale: postura, timbro di voce, mimica facciale, gestualità
I biotipi misti
Gli psico-biotipi ormonali-viscerali
Biotipo surrenalico (adrenalinico-cortisolico-esaurito)
Biotipo tiroideo (ipo-iper)
Biotipo estrogenico
Biotipo viscerale (epatico/renale/gastro-intestinale)
Biotipo epatico
Biotipo renale
Biotipo gastro-intestinale
Come procedere con la dieta della pancia
Pancia veloce, pancia lenta e pancia regolare
Cosa e quanto mangiare con la dieta della pancia
Tabella delle proporzioni
Alimenti SÌ durante le 4 settimane
Lista di alimenti per la pancia regolare
Lista di alimenti per la pancia veloce
Lista di alimenti per la pancia lenta
Gli alimenti SÌ sono tantissimi
I super alimenti SÌ
Olive
Basilico
Origano
Salvia
Curcuma
Zenzero
Avocado
Sedano
Mela rossa
Capperi
Alimenti NO durante le 4 settimane
Zucchero
Cereali con glutine
Il mimetismo molecolare
Latte e derivati
Legumi
Semi oleosi e frutta oleosa
Solanacee
Le uova
Quando e come potrò magiare di nuovo gli alimenti NO? La regola 80:20
L'alcol: quando e come

Capitolo 7 - Il piano nutrizionale biotipizzato settimanale
Come ti sentirai durante le 4 settimane della dieta della pancia
Organizzazione
Giocare d'anticipo
Pentole e metodi di cottura
Consigli nutrizionali
Attivare i cereali, gli pseudo-cereali, la frutta oleosa e i legumi
Frutta oleosa
Cereali e pseudo-cereali
Legumi
Attenzione alla bilancia pesapersone
Quanta e quale acqua bere
Scegli il tuo piano nutrizionale biotipizzato
Biotipo cerebrale
Biotipo bilioso
Biotipo sanguigno
Biotipo linfatico
Come comporre i pasti
Prepara le tue insalate
Prepara la tua colazione in un lampo
Mangiare fuori casa e avere una vita sociale
Al ristorante
In mensa
Al lavoro, sul luogo di studio, in viaggio
In palestra o al parco
Al bar
A casa di amici e parenti
Tieni a bada le tentazioni e le voglie
Recuperare o anticipare gli sgarri alimentari e il mini-digiuno biotipizzato per la pancia
Istruzioni generali per il mini-digiuno biotipizzato
Mini-digiuno per il cerebrale
Mini-digiuno per il bilioso
Mini-digiuno per il sanguigno
Mini-digiuno per il linfatico
Ricette base per pane, pancake, crespelle, pizza, biscotti
Pane proteico
Pane alla zucca
Pane all'avena con polvere lievitante
Pancake con farina di riso
Crespelle al miglio e quinoa
Pizza in padella
Biscotti avena e mandorle

Capitolo 8 - I boost nutrizionali e funzionali. Alimenti, strategie e tecniche per sgonfiare, lenire, ridurre la pancia e dimagrire
Boost nutrizionali per tutti
Vegetali fermentati
Brodo d'ossi e sostituti
Il mio olio anti-aging
Pesto al basilico
Pesto alla salvia
Pesto di pistacchi
Olio alle erbette
Frullato Gelli per la pancia
Power garlic cream
Zuppa detox
Porri stufati con olive taggiasche
Succo di sedano e limone
Olio di cocco al tea tree, menta e origano
Power golden milk
Matcha latte
Cicorino detox
Ghee Missori
Crema spalmabile al cacao
Radicchio stufato con olive e pepe
Salsa al prezzemolo
Boost nutrizionali ormonali-viscerali
Boost surrenalico: adrenalinico, cortisolico, esaurito
Tisana A per l'adrenalinico e l'esaurito
Tisana C per il cortisolico e l'esaurito
Boost tiroideo per ipotiroidismo
Tisana Fast
Tisana T
Boost tiroideo per ipertiroidismo
Tisana T Slow Down
Boost estrogenico
Tisana Estro
Boost epatico
Tisana E
Boost renale
Tisana R plus
Zuppa R
Boost gastrointestinale
Tisana GUT per pancia lenta
Tisana GUT per pancia veloce
Tisana GUT forte per pancia lenta, regolare, gastrite, reflusso e indigestione
Zuppa GUT
Frullato detox per pancia lenta o regolare
Boost funzionali detox
Jihwa dhauti: la pulizia della lingua
Oil pulling
Laghu shankhaprakshalana: il lavaggio intestinale per la costipazione e la disintossicazione
Le 5 asana di Laghu shankhaprakshalana
La posizione per favorire l'evacuazione
La tecnica dello sgabello con mantra Taa-haa
La tecnica del dondolo con mantra Taa-haa
Automassaggio dell'addome
Automassaggio dei piedi
Dry brushing
Bagno con il sale di Epsom
Boost funzionali tecnici anti-pancia
Vacuum
Vacuum twist: il re della pancia piatta
Plank statico
Plank sali e scendi
Plank-montagna
Plank-montagna-cobra
Plank camminato
Plank laterale statico e dinamico
Plank oscillante (dx-sx)
Plank-gatto
Plank-superman
Plank e twist
Flessioni
Mountain climber frontale scivolato
Mountain climber laterale scivolato
Mountain climber con slancio posteriore
Farfalla con crunch e oscillazioni laterali
Crunch-stand up
Tavolo-crunch
Crunch al muro
Gatto
Rolli laterali
Corsa sul posto
Allenarsi al freddo per aumentare l'irisina

Capitolo 9 - Gestire lo stress per curare la pancia e dimagrire
Riparare la pancia e la mente con il rilassamento attivo
Pranayama: le respirazioni riequilibranti
Respirazione addominale-diaframmatica o della calma
Respirazione toracica
Respirazione completa o a onda
Respirazione a narici alternate (nadi shodhana pranayama)
Bramari pranayama (respirazione a orecchie chiuse)
Respirazione in ritiro dei sensi
Respirazione per favorire il sonno
Induzione Sistematica e Progressiva al Rilassamento (ISPR)
ISPR nella posizione seduta
Meditazione con il Metodo Missori-Gelli® e benefici
Fast-meditation (meditazione rapida) del Metodo Missori-Gelli®
Fast-meditation tipo A: per il relax, la calma rapida e contro la stanchezza
Fast-meditation tipo B: per prendere decisioni importanti
Fast-meditation tipo C: per la grinta e la determinazione
Luogo privato

Capitolo 10 - Nutraceutici e integratori utili per la pancia
Curcuma titolata in curcumina
Resveratrolo
Shiitake
Polyporus
Hericium erinaceus o Yamabushitake o Barba del Sensei (maestro)
Lattoferrina
Lattoalbumina
FOS (Fruttooligosaccaridi) e inulina
L-glutammina
Betaina HCL o trimetilglicina
Quercetina
Acido caprilico
Olio di origano e Pau d'Arco
Aglio
Piperina
Saccharomyces boulardii
Probiotici
Lattobacilli
Bifidobatteri
Enterococchi
ECN Escherichia Coli Nissle 1917
Enzimi digestivi
Cardo mariano
Rodiola rosea
Acido lipoico
Tè verde (soprattutto il matcha)
Caffè verde
Garcinia Cambogia
Coleus forskoli
Omega 3
Vitamina D
Bromelina
Guaranà
Gymnea silvestris
Citrus aurantium
Carnitina
Combinazioni di nutraceutici

CONTATTAMI
CONCLUSIONI
RINGRAZIAMENTI
APPENDICE
BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE


La Dieta della Pancia  Serena Missori Alessandro Gelli  Lswr
 
La Dieta della Pancia
Sgonfiare la pancia, dimagrire, ridurre peso, gestire lo Stress e ritornare in salute con il metodo Missori-Gelli®

Serena Missori, Alessandro Gelli



torna suIntroduzione

Pancia gonfia, rotolini di troppo che non fanno allacciare i pantaloni e provocano disagio, ciambelle di grasso che spuntano fuori dai jeans, grasso viscerale che toglie il respiro, pancia emotiva che si fa sentire al primo stress con corse in bagno o che ci fa dimenticare la puntualità intestinale: alzi la mano chi non ha mai avuto problemi di pancia e chi non si è accorto che una pancia in disordine rovina l'andamento della giornata (se non quello di una vita intera). La salute della pancia è in stretta relazione con lo stato di benessere e la felicità, infatti pancia e umore vanno di pari passo.
Ognuno ha la sua pancia: a mela, a punta, a pera, con rotoli, con ciambelle; e ognuna di queste necessita di un approccio biotipizzato mirato ed efficace.
Ogni pancia è unica e come tale deve essere trattata.
Ecco perché con la medicina funzionale biotipizzata ognuno può far pace con la sua pancia, dimagrire in chili e centimetri e sentirsi in salute e felice.
Stress, colite, pancia gonfia e grassa viaggiano sullo stesso binario. Occuparsi della propria pancia obbliga a rivedere le abitudini di vita, l'alimentazione e soprattutto la gestione dello stress.
La medicina ufficiale mette in evidenza ogni giorno la connessione intima tra cervello e intestino mediante l'asse cervello-pancia (GUT-brain-axis). Questo ci offre la possibilità di mettere in atto un cambiamento nella nostra vita, che ci liberi dal grasso addominale, dal gonfiore, dalla disbiosi e dalle problematiche correlate, agendo contemporaneamente su cervello, stress e pancia.
L'approccio medico funzionale biotipizzato del Metodo Missori-Gelli® prevede lo studio della grande connessione esistente tra l'intestino-pancia, il “secondo cervello”, il sistema immunitario, il GUT Microbiota, gli alimenti, gli interferenti endocrini e le ghiandole. Quando la connessione si inceppa possono sorgere sintomi di malattia tra cui gonfiore addominale, meteorismo, diarrea, colite, stanchezza cronica, debolezza muscolare, permeabilità intestinale, malassorbimento, reazioni cutanee, allergie, malattie autoimmunitarie, sovrappeso, cellulite, obesità, diabete, malattie cardiovascolari e cancro, nonché ansia, depressione e alterazioni del comportamento.
Il Metodo Missori-Gelli® consente di personalizzare l'approccio terapeutico alle problematiche della pancia, integrando le terapie convenzionali con il cibo funzionale utilizzato come medicina, i nutraceutici (che facilitano il ripristino dell'integrità della barriera intestinale e l'immunità, supportano l'apparato digerente, le ghiandole e il fegato che lavorano in sinergia), nonché con tecniche e strategie per gestire lo stress, la cui presenza aggrava o scatena i sintomi, facendo scomparire la stanchezza, il sovrappeso, la mente annebbiata, i disturbi intestinali e la maggior parte dei sintomi, regalando una salute riconquistata in modo consapevole.
La dieta della pancia è per me, perché mi ha cambiato la vita e, ovviamente, per tutte le persone che soffrono di pancia gonfia, sovrappeso, obesità, grasso viscerale e superfluo, stanchezza cronica, malattie autoimmunitarie, colite, permeabilità intestinale, disbiosi, gastrite, reflusso, calcoli della colecisti, steatosi epatica, dislipidemia, iperinsulinemia, diabete mellito, stress, ansia e depressione.
La dieta della pancia è rivolta a chi è interessato a un approccio biotipizzato a 360° alle problematiche della salute e ad avere una pancia in forma e un umore felice.
La pancia gonfia, il mal di pancia, la colite, la stipsi, la diarrea, il sovrappeso riguardano milioni di italiani che cercano rimedi facili, pratici, efficaci e veloci per risolvere i sintomi.
Seguendo il piano biotipizzato del Metodo Missori-Gelli® è possibile sentirsi più vitali, magri, attivi e vedere la pancia ritrovare salute e benessere, e avere un girovita invidiabile per sempre.
Seguendo il Metodo Missori-Gelli® si potranno affrontare le problematiche della pancia in modo biotipizzato, seguendo le caratteristiche della propria costituzione psico-fisica, recuperando la salute in modo personalizzato, perché ognuno è unico.
La pancia gonfia e in sovrappeso può essere la spia di problematiche più importanti che non devono essere trascurate: malattie infiammatorie intestinali, candida, disbiosi, allergie, intolleranze alimentari, celiachia, steatosi epatica, diabete mellito, malattie cardiache ecc. È quindi importante occuparsene in tempo, poiché non è in gioco solo l'estetica, ma anche la salute.
Come medico funzionale ed endocrinologa funzionale, so bene che per te è più importante perdere chili e centimetri velocemente e che valuterai le mie capacità seguendo questi parametri, e ti aiuterò a farlo molto volentieri, ma, mentre questo accadrà, ti starai anche curando, perché con la dieta della pancia si fanno le cose sul serio! Mentre dimagrisci ti sgonfi, la colite passa, il tuo appuntamento con il bagno diventa regolare. Mentre ti sentirai meglio esteticamente ti starai anche curando. Non trovi sia fantastico? Io sì! La dieta della pancia ha cambiato la mia vita per sempre e sono certa che farà altrettanto con te!
Sai perché ne sono certa? Perché la dieta della pancia ha migliorato la vita di migliaia di persone, persone che come me hanno sempre subito la ribellione della propria pancia e che hanno riscoperto un nuovo stato di benessere e se lo vogliono tenere ben stretto, godendo del buon cibo, adottando strategie personalizzate per non subirne gli effetti negativi e scordandosi dei fastidi, dei dolori e dei rotoli di grasso.

La mia pancia è stata K.O. per anni ma oggi è il fulcro del mio benessere
Credo di essere nata con il mal di pancia, con la pancia gonfia, con un destino segnato dal fastidio, dal dolore, dal grasso addominale, dall'umore variabile in base allo stato di benessere o malessere della mia pancia. Ricordo come ieri che dovevo tornare a casa da scuola a causa del mal di pancia (dopo una colazione con latte e biscotti) e che puntualmente mi veniva consigliato dal medico di turno di mangiare in bianco. Mangiare in bianco stava a significare mangiare pasta con il burro, formaggi freschi e carne o pesce lessi, con il pessimo risultato di ritrovarmi con una fame indescrivibile, un umore pessimo e una pancia non solo ancora più gonfia, ma anche grassa e con tanti chili di troppo!
Trovavo tutto ciò molto triste, deludente e non risolutivo e non mi capacitavo del fatto che tutti i miei compagni di scuola fossero liberi di mangiare qualsiasi cosa senza avere disturbi, mentre io mi ritrovavo ogni giorno a non poter programmare nulla di importante perché ero sempre in balia del mio mal di pancia. Tutto ciò ha segnato la mia infanzia e la mia adolescenza. Quando poi sono arrivata all'università non è che le cose fossero cambiate più di tanto. Non ero più in sovrappeso come da adolescente, perché da adulti si impara a controllarsi e ci si abbuffa tendenzialmente meno se si vuole recuperare la forma fisica, ma di sicuro la mia pancia non stava affatto bene. Avevo sempre la colite, il bruciore di stomaco, il reflusso, e conoscevo benissimo la posizione e lo stato di pulizia di tutti i bagni della città e del policlinico universitario, come fossi una guida turistica per bagni pubblici. Non ne vado di certo fiera e non lo aggiungo al mio curriculum, però posso con assoluta certezza dire che comprendo benissimo il disagio di chi si accorge che la propria pancia non sta bene anche a fronte di un'apparente assenza di patologia. Dico apparente perché è veramente da pochi anni che siamo in grado (in quanto medici) di identificare condizioni genetiche, infiammazione intestinale, disbiosi intestinale, allergie e intolleranze che possono rendere il rapporto con la propria pancia un vero inferno.
Mi ci è voluto molto tempo e molta pazienza per capire, da sola, che cosa avessi. Dico da sola perché purtroppo, tanti anni fa, le mie richieste di aiuto sono rimaste inascoltate e sono stata trattata da ansiosa che somatizzava le tensioni sulla propria pancia ed etichettata come una persona con colon irritabile. “Sì, ma colon irritato da cosa?” era la mia domanda. E la risposta non arrivava mai.
Io sono geneticamente intollerante al lattosio come 7 persone su 10 in Italia e in tanti lo ignorano continuando a stare male (e mi veniva prescritta una dieta con latte e derivati contenenti lattosio), sono sensibile al glutine ma non celiaca (e mi veniva prescritta la pasta anziché il riso), avevo una candida intestinale che causava sovrappeso e stanchezza (e mi veniva consigliato di mangiare tanta frutta, quando oggi sappiamo che la candida è ghiotta per l'appunto di zuccheri, compresi quelli contenuti nella frutta), avevo una tiroidite autoimmune (che è stata “trattata” inizialmente senza risoluzione con farmaci, come ho raccontato ne La dieta della tiroide, Edizioni LSWR, 2018), che ho risolto totalmente avendo oggi una funzione tiroidea perfetta e anticorpi negativi grazie al Metodo Missori-Gelli®.
Quindi tutto ciò che mi veniva consigliato come regime alimentare non faceva altro che autoalimentare la mia infiammazione intestinale, il dolore addominale, il gonfiore, il sovrappeso e la tiroidite.
Non ce l'ho con nessuno per questo! Quando avevo bisogno di risposte per me stessa, in pochissimi potevano darmele, perché non si conoscevano o, meglio, non c'era ancora la consapevolezza di dover unire i punti e trarre una conclusione. Per esempio, se qualcuno mi avesse diagnosticato un'intolleranza al lattosio tralasciando il resto, io avrei eliminato dalla dieta latte e derivati ma avrei continuato a stare male a causa dell'infiammazione da glutine e per la presenza della candida e, molto probabilmente, la mia tiroidite non sarebbe regredita.
Ebbene, unire i punti significa questo: ascoltare le persone, non tralasciare alcun sintomo, fare una raccolta anamnestica accurata, visitare, prescrivere gli esami giusti, saperli interpretare, trarre le conclusioni e pianificare una strategia personalizzata risolutiva!
Non significa affatto prescrivere uno o più farmaci per ogni sintomo, ma andare a monte dei sintomi e stroncarne l'origine. E ricordiamoci che l'origine può essere multipla, su più fronti e che non bisogna tralasciare alcun dettaglio, pianificando una strategia per priorità. Se il sintomo è una priorità perché è invalidante, come per esempio il meteorismo o un reflusso gastrico, si tratterà il sintomo ma anche ciò che lo ha innescato, non solo con i farmaci ma con una strategia a 360° nutrizionale, integrativa e di gestione delle difficoltà e dello stress.
Non ti spaventare!
Se hai una pancia in subbuglio e grassa, non temere di non poter più mangiare tutto ciò che vuoi. Imparerai a gestire gli sgarri e a non farti mancare cibo buono, goloso, ma anche sano.
Avrai dunque compreso che nessuna delle mie scelte di lavoro è stata lasciata al caso né tanto meno fatta a caso.
Sono diventata il medico che sono oggi prima per me stessa e poi per gli altri. Ho sperimentato per anni cosa potesse farmi bene oppure no e ho imparato una grande lezione di vita: ascolta sempre chi ti chiede aiuto! Sempre! Anche se ti sembra esagerato, buffo, antipatico, scontroso, sfinito, demotivato, scoraggiato o superficiale e noncurante per la propria salute. Perché la risposta a quello che cerchi per poter aiutare la persona che hai davanti risiede proprio in quella persona, e ognuno di noi è unico!
Con questo spirito affronto ogni giorno il mio lavoro e con questo spirito, insieme ad Alessandro Gelli, abbiamo creato il Metodo Missori-Gelli® per poter aiutare su più fronti il maggior numero di persone.
Con i libri Anti-aging e anti-stress per tutti, La dieta dei biotipi e La dieta della tiroide abbiamo raggiunto e aiutato migliaia di persone.
Con La dieta della pancia sappiamo che otterrai una pancia sana, in forma, asciutta, un girovita invidiabile e una salute riconquistata che ti terrai ben stretta.

Perché ho scritto La dieta della pancia
Questo libro è la risposta alle migliaia di richieste che ricevo continuamente (puoi leggerle sulle mie pagine Facebook e Instagram). Nel tempo ho fatto numerose dirette sull'argomento pancia, gonfiore, sovrappeso, disbiosi, candida intestinale, stanchezza, e i commenti ricevuti si possono riassumere così: i problemi di pancia colpiscono tutti, uomini, donne e bambini, a qualsiasi età, e sono correlati a uno stato di malessere generale, malessere addominale, sovrappeso e insoddisfazione per il proprio corpo.
Queste testimonianze mi hanno profondamente toccata, perché ho rivissuto il mio disagio in prima persona.
Oggi, però, come endocrinologa funzionale e ideatrice del Metodo Missori-Gelli®, e come medico che per l'appunto affronta e gestisce ogni giorno queste problematiche, non potevo non scrivere per te questo libro, che ti aiuterà in poco tempo a ritrovare una pancia asciutta, magra e in forma ogni giorno.
Ho raccolto delle testimonianze di pazienti che ho seguito e che, con il Metodo Missori-Gelli®, hanno ritrovato non solo una forma fisica invidiabile, ma anche molta serenità. Se stai leggendo questo libro è perché, probabilmente, la tua pancia fa i capricci come quella di tantissime altre persone. Queste testimonianze ti aiuteranno a comprendere che non sei solo e, soprattutto, che esiste una soluzione. La prima testimonianza che leggerai è quella di Roberta Lanfranchi, nota conduttrice televisiva e radiofonica, nonché ballerina. Questo per dire che i problemi di pancia riguardano davvero tutti: anche chi è più celebre e noto.
La strada per una salute ritrovata è a portata di mano.
Buon inizio!

Serena


La Dieta della Pancia  Serena Missori Alessandro Gelli  Lswr
 
La Dieta della Pancia
Sgonfiare la pancia, dimagrire, ridurre peso, gestire lo Stress e ritornare in salute con il metodo Missori-Gelli®

Serena Missori, Alessandro Gelli



torna suTestimonianze

Roberta Lanfranchi
Posso solo dire che, da quando ho incontrato la Dottoressa Missori, la mia vita è notevolmente migliorata. Prima di allora pensavo di avere un'alimentazione equilibrata e sana, forse come quella che pensate di avere voi ora. È incredibile come un abbinamento sbagliato di ingredienti o cibi possa "inquinare" il nostro corpo. La cosa meravigliosa è che con un regime alimentare biotipizzato non si patisce affatto la fame, anzi, si mangia tantissimo e si rinasce! La pelle diventa più elastica e luminosa ed energia e benessere non vi mancheranno più. Io la chiamo la mia "dieta creativa" perché da quando so quali alimenti fanno bene al mio corpo e quali evitare o assumere con moderazione, mi diletto anche a sperimentare nuovi piatti in cucina. Credetemi, io non racconto bugie...

Marco
Mi sono rivolto alla Dottoressa Missori verso la fine di giugno, dopo un evento importante di ipertensione. Ero già consapevole che negli ultimi anni, dopo una vita attivissima e di sport a livelli agonistici, mi ero lasciato completamente andare ai piaceri della gola e della vita sedentaria.
Quando il 3 giugno mi hanno trovato la pressione minima a 120 mi sono impaurito, ma è stata la molla per rivolgermi a uno specialista. Mi sono affidato alle cure della Dottoressa Missori e alla sua dieta dei biotipi. Ha subito lavorato sul peso, la massa grassa e la circonferenza della vita, assegnandomi una dieta che prevedeva 5 pasti al giorno, l'eliminazione di dolci e zuccheri e il contenimento severo dei carboidrati. Grazie anche all'apporto di specifici integratori e a una massiccia idratazione, da metà giugno alla fine di agosto sono arrivato a 75 kg, con un punto vita di 92 cm rispetto ai 105 cm iniziali.
Ora sto seguendo un regime alimentare di mantenimento, anche se, con l'inverno, ogni tanto mi viene voglia di cioccolata...
Ma al di là dell'azione sul fisico, la Dottoressa Missori ha lavorato molto anche sull'aspetto psicologico, facendomi prendere coscienza di alcuni aspetti della mia vita personale che avevo trascurato.
Ho raccolto il suo invito a riprendere l'attività fisica e a mutare atteggiamento verso le vicissitudini che possono accadere a ognuno di noi. Per questo, oltre a essere una brava endocrinologa, l'ho anche definita "la dottoressa dell'anima".

Manuela
Volevo solo stare bene, venendo da anni (dopo la mia prima gravidanza) in cui ho visto trasformare il mio corpo come se non rispondesse più ai miei "comandi", quasi fosse totalmente fuori controllo.
Ricevevo molte "osservazioni" da parte di diverse persone, in particolare:
• dai medici che mi visitavano e che ho cambiato nel corso del tempo, che oltre alle indicazioni da manuale, riconducevano i sintomi da me riportati sotto la parola "stress";
• da tutte le persone a me vicine, familiari in prima linea, poi amici e colleghi, i quali, preoccupati per me, pensavano che io fossi ipocondriaca, bisognosa di attenzioni, fissata per i medici, in crisi dopo il parto e chi più ne ha più ne metta.
Ma qualcosa dentro di me rifiutava tutto ciò, perché mi conoscevo e, soprattutto, avevo memoria di come stavo prima: una vita dedicata alle arti marziali, una "normale" alimentazione senza eccessi e, benché non sia mai stata magra, ho sempre cercato di mantenermi in forma.
... Poi la gravidanza nel 2014, così desiderata, direi amata, così come amo oggi mio figlio e forse proprio per lui, per riuscire a stare dietro a un vulcano di 4 anni, ho deciso che non potevo più sopportare tutto il mio malessere. Un malessere che non riesco a riassumere ma di cui posso solo elencare i tanti sintomi: dolori articolari, formicolii agli arti inferiori e superiori, dolori muscolari, mal di testa minimo 3 volte a settimana, ferite in bocca costanti (afte e herpes), infiammazioni continue alla gola (placche e streptococco), sonnolenza perenne, stato di confusione mentale, stanchezza cronica, insonnia, difficoltà digestive, dolori e gonfiori addominali, coliche intestinali, meteorismo, alito cattivo, perdita di capelli, acne, pelle secca... ma la cosa che mi ha creato maggiori difficoltà è stata la diarrea cronica, giorno e notte, che mi portava a dover affrontare numerose situazioni imbarazzanti nella mia, oramai misera, vita sociale.
Mia nonna di 97 anni stava meglio di me!
Le analisi che ho forzatamente richiesto ai medici nel corso degli anni precedenti avevano riscontrato: insulino-resistenza con diabete gestazionale in gravidanza e tiroidite autoimmune di Hashimoto.
Un giorno, navigando in rete, la mia attenzione è stata catturata come una calamita dal libro La dieta dei biotipi. L'ho letto tutto d'un fiato e senza pensarci due volte ho ordinato subito La dieta della tiroide e, a seguire Allenati, mangia e sorridi e In cucina con la Dottoressa Serena.
Poi a gennaio dell'anno scorso ho preso la decisione che ha cambiato la mia vita: telefono alla mano ho fissato il mio primo appuntamento con la Dottoressa. Da lì l'inizio della mia rivoluzione, l'inizio di una nuova vita, ma soprattutto l'incontro con una persona che finalmente ha ascoltato non solo me, non solo le mie parole, ma quello che il mio corpo, oramai deformato stava gridando senza mai ricevere una risposta adeguata.
Le analisi hanno poi riscontrato intolleranza al lattosio, sensibilità al glutine, candida intestinale, permeabilità intestinale, leggera disbiosi e carenza di vitamina D. Ho cominciato il mio reset e già dopo il primo mese sono stati evidenti i primi segni di miglioramento, soprattutto riguardo la diarrea.
Quello che vorrei far passare è che a volte può succedere di cadere, spesso senza neanche sapere come, e può succedere che i metodi tradizionali che ci vengono proposti non sempre funzionino.
Ho imparato che ogni cosa che ci accade non è mai un evento isolato, ma dobbiamo guardarci dentro e non solo fuori, a tutto tondo.
Concludo la mia testimonianza senza, volontariamente, far riferimento ai chili persi, perché credo che quello che dobbiamo perdere veramente e lasciarci dietro le spalle sono le opinioni altrui, le nostre vecchie e malsane abitudini e la paura di cambiare.
Dopo appena 5 mesi, non solo ho riacquistato uno stato di benessere generale, ho ripreso pian piano il controllo di me, ho cambiato le mie abitudini alimentari e ho iniziato a calare di peso dopo aver invertito la rotta, ma la cosa più bella è stata aver ritrovato il desiderio di una seconda gravidanza, arrivata a settembre 2018. Ora, mentre sto scrivendo, mi fa compagnia una cucciola nel mio grembo, in arrivo a breve.
Buon cammino a tutti!

Doriana
Per oltre 20 anni ho sofferto di grave gonfiore addominale e reflusso gastro-esofageo. Sono stata in cura con vari specialisti nel corso degli anni, ma i disturbi persistevano e negli ultimi tempi sono addirittura peggiorati fino a intaccare anche serenità e buon umore. Un giorno un'amica mi parlò della Dottoressa Missori e decisi di affidarmi a lei, che, sulla base di analisi specifiche, mi ha dato una dieta personalizzata, che ha fatto scomparire completamente i miei disturbi già dai primi giorni. Seguo la dieta dei biotipi da ormai più di un anno e posso dire di essere rinata sia fisicamente sia mentalmente. Ringrazio di cuore la Dottoressa Missori che non mi ha mai abbandonata, e che con la sua dieta dei biotipi mi ha permesso finalmente di dire "sto bene".

Ivan
Sono in cura dalla Dottoressa Missori dal 2 ottobre 2017 e in poco più di un anno, grazie alle sue indicazioni, sono rinato.
Nel 1996 mi hanno diagnosticato una retto colite ulcerosa, che negli ultimi anni era diventata incontrollabile a seguito di forti stress emotivi.
I gastroenterologi avevano parlato anche di resezione del colon, hanno tentato la cura biologica anche raddoppiando le dosi e accorciando i tempi di somministrazione, ma con l'unico risultato di abbassare le difese immunitarie, tanto da prendermi una polmonite.
Non riuscivo più a camminare senza dover pensare al dolore che dovevo affrontare, dato che sentivo tutte le articolazioni dolenti.
Già avevo iniziato ad avvicinarmi a una alimentazione più corretta, ma solo la Dottoressa Missori mi ha fatto eseguire accertamenti clinici più mirati per avere un quadro più accurato. Per esempio, nessuno prima mi aveva chiesto di fare l'esame della calprotectina, che aveva un valore molto alto e che con enorme piacere ha iniziato a scendere già dai primi mesi fino ad arrivare, oggi, a un valore di 11 rispetto al 120 iniziale.
I miglioramenti sono dovuti all'alimentazione che la Dottoressa mi ha indicato. Ho tolto il glutine (nessuno mi aveva mai prospettato di essere intollerante al glutine) e i latticini, e ho aggiunto integratori a mano a mano che la Dottoressa lo riteneva necessario.
Seguendo le indicazioni della Dottoressa Missori non solo ho ottenuto un beneficio fisico, ma sono anche dimagrito, sgonfiandomi e sentendomi molto più a mio agio.
Grazie alla sua professionalità e competenza, la Dottoressa Missori ha saputo restituirmi una vita dignitosa.

Massimiliano
Ho conosciuto la Dottoressa Missori tramite un'amica che a lei si era rivolta precedentemente.
Devo dire che, come con tutte le esperienze passate, ero molto titubante, ma avendo visto i risultati sulla mia amica mi sono deciso e sono andato al primo appuntamento.
Mi sono trovato subito bene, come se fossi a casa di un'amica che dispensava consigli. La dieta tutto sembrava tranne che una dieta, e i cibi da poter mangiare erano svariati, quindi mi sono messo d'impegno e i risultati si sono visti subito.
Al primo controllo avevo perso 11 kg, al secondo 20. La mia autostima cresceva di giorno in giorno! Quello che mi sento di dire sicuramente è che, grazie a Serena (ormai è come se fosse la mia amica del cuore), sono rinato anche come uomo.
La Dottoressa mi è stata accanto a ogni passo e oggi i risultati ottenuti sono: -35 kg! E infinita autostima! Grazie!

Francesca
Mi rivolsi alla Dottoressa Serena anni fa per un consulto estetico a causa di adipe addominale. Già al primo appuntamento mi accorsi che aveva anche altre specializzazioni tra cui quella in endocrinologia. All'epoca ero seguita da un Professore che non mi soddisfaceva appieno e si limitava a consigliarmi di rivolgermi ad altri specialisti. All'inizio ho avuto timore ad affidarmi a Serena perché la ritenevo troppo giovane, ma ben presto ho dovuto ricredermi e ho apprezzato l'approccio trasversale alla medicina che ho sempre cercato. Le sue competenze sono profonde ed estese e le permettono di muoversi in tutti i rami, e la modernità nel metodo e nella cura del corpo sono il suo punto di forza. Per anni ho sofferto di candida intestinale, sempre curata con antibiotici, che causava stanchezza, stitichezza, gonfiore, ma nessun medico aveva mai cercato la causa. Ora, grazie all'educazione che mi ha fornito la Dottoressa, sono cosciente del mio corpo e sono in grado di agire da autodidatta nel rimettermi in forma. Grazie di cuore!

Fabiana
Mi chiamo Fabiana Iovino e ho avuto la fortuna, dopo 4 anni dalla scoperta della mia allergia al nichel, di imbattermi per puro caso in un post della Dottoressa Missori. Sono arrivata da lei con stipsi cronica, pancia gonfia, mal di testa, tiroidite di Hashimoto e candida intestinale. Con la prima visita nel suo studio, ho scoperto di avere una disbiosi intestinale importante e il mio peso era all'incirca di 72 kg. Dopo un anno di scrupolosa cura alimentare (adesso riesco a mangiare alimenti che prima non tolleravo assolutamente), tanti consigli della Dottoressa e l'aiuto delle mitiche Zuppa e Tisana GUT, integratori mirati e tanta volontà di stare meglio, sono riuscita a ottenere risultati eccellenti. Non solo ho perso 13 kg di peso corporeo, ho azzerato la tiroidite di Hashimoto, ho riconquistato la regolarità intestinale e quindi ho visto sparire tutti i sintomi che vi ho elencato sopra, ma la qualità della mia vita è notevolmente migliorata.
Grazie alla mia Dottoressa preferita! Grazie di cuore per la mia rinascita!

Maresca
Sono Maresca, ho 54 anni, sono arrivata nello studio della Dottoressa Missori (ormai per me Serena) quasi sette mesi fa, con un discreto sovrappeso, ma soprattutto con alcuni disturbi importanti, che venivano da tutti considerati come "i normali disagi della menopausa". Parlo di gonfiore alle gambe, ritenzione idrica, colite ormai cronica, dolori articolari diffusi, tiroide lenta... Con una dieta appropriata studiata apposta per me e l'uso di integratori mirati, non solo ho perso 10 kg, ma ho riacquistato la salute intestinale, sono scomparsi i dolori articolari e mi sento un'altra persona anche dal punto di vista psichico. In una parola: rinata.

Antonella
Mi chiamo Antonella, ho 49 anni e sono una mamma di quattro meravigliosi bambini.
Ho conosciuto la Dottoressa Missori la scorsa estate, dovendo fare l'agoaspirato per dei noduli alla tiroide. In quel periodo mio marito mi ha regalato il libro La dieta della tiroide.
Il contenuto mi è parso da subito molto interessante: la Dottoressa non si limita a trattare la tiroide come un organo a sé stante, ma analizza le connessioni fra essa e l'intero organismo; il linguaggio utilizzato è semplice, anche se utilizza termini tecnici specifici, e si evince una grande professionalità dalla stesura dei capitoli, scritti con grande rigore scientifico ed esperienza clinica e che presentano il metodo rivoluzionario biotipizzato.
Tutto ciò ha fatto sì che leggessi più volte il libro spinta dal desiderio di comprenderne i benefici. Infatti, mentre lo leggevo, nasceva sempre più in me la speranza di vedere risolto il malessere che da anni mi accompagnava, con i relativi problemi di salute e di linea.
Dopo anni di diete e con il metabolismo bloccato, convivevo ormai con l'ipotiroidismo e la tiroidite di Hashimoto e assumevo l'Eutirox da 75 ogni giorno.
Mi sentivo spossata, appesantita dalla ritenzione idrica, sotto stress, con varie intolleranze alimentari, problemi all'intestino, gonfiore addominale e la rinite anche durante il periodo estivo.
Grazie alla fiducia nei confronti della Dottoressa e del suo metodo rivoluzionario personalizzato, ho trovato la motivazione per dare inizio al mio percorso di disintossicazione e di cura.
I consigli preziosi e le sane combinazioni alimentari, gli integratori appropriati e le linee guida fornite hanno reso la mia dieta uno stile di vita, grazie al quale la qualità della mia vita è notevolmente migliorata.
Ho ritrovato il benessere psico-fisico di un tempo e giorno dopo giorno mi sono sentita sempre meglio e ho recuperato quell'energia di cui tanto necessito, con quattro bambini da crescere...
Anche la mia linea ne ha guadagnato: ai primi di novembre, quando ho iniziato il percorso, pesavo 59,7 kg, mentre oggi sono scesa a 52,3 kg. Durante queste poche settimane ho scoperto nuovi alimenti che non conoscevo, ho provato piatti innovativi e gustosi che adoro, mangio senza dover fare troppe rinunce e non soffro la fame!
Mi auguro che la mia esperienza possa aiutare altre persone a trovare la giusta motivazione per scegliere di star bene, curarsi, recuperare le energie perse, sbloccare il metabolismo, dimagrire, rilassarsi e godere appieno della vita seguendo un programma costruito su misura, perché ognuno di noi è unico!
Grazie Dottoressa!

Morena
Posso testimoniare che prima di conoscere la Dottoressa Missori, avendo scoperto per caso di essere affetta da Hashimoto in ipotiroidismo nel 2011, iniziai a girare per specialisti a tutti i livelli...
Venni curata solo ed esclusivamente prima con Eutirox e poi con Tirosint. Io continuavo a lamentare vari sintomi che mi stavano stravolgendo la vita... Non riconoscevo più il mio corpo e quasi nemmeno la mia mente.
Purtroppo, i sintomi quali stanchezza, dolori diffusi, sbalzi di umore, sonno intermittente, pancia gonfia, aumento di peso, stipsi ecc. non accennavano a scomparire e per i "luminari" cui mi ero rivolta era tutto scontato e non considerato.
Fortunatamente mi imbattei sui social in un post della Dottoressa Missori nel marzo 2018. Presi appuntamento e, dopo la prima visita con lei, tutto quello che per altri medici era scontato, compresi i malesseri, è stato preso in considerazione, valutato, esaminato a fondo e curato. Ho finalmente trovato chi cura non solo gli effetti della malattia, ma soprattutto la "causa", e la Dottoressa mi ha confermato quanto è importante la scelta dei singoli alimenti nella giornata, una scelta che deve essere diversa per ognuno di noi.
Non ho finito il mio percorso perché la strada è lunga e ci vuole pazienza, però posso affermare sinceramente che mi sento molto, molto meglio! Sono più forte, i dolori sono diminuiti moltissimo, la stipsi è ormai quasi inesistente, l'umore è migliorato e sul resto stiamo ancora lavorando. Insomma, sto riprendendo in mano la mia vita. Grazie Dottoressa Missori, Grazie!


La Dieta della Pancia  Serena Missori Alessandro Gelli  Lswr
 
La Dieta della Pancia
Sgonfiare la pancia, dimagrire, ridurre peso, gestire lo Stress e ritornare in salute con il metodo Missori-Gelli®

Serena Missori, Alessandro Gelli






CATEGORIE LIBRI